home piemontepress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
POLITICA LOCALE
ECONOMIA E LAVORO
AMBIENTE
Precedente  Successivo
 
10/04/2017Free Lance
 
Il Convegno si svolgerà a Palazzo Lascaris martedì 18 aprile alle ore 11.00
 
“LAVORATORI STAGIONALI IN AGRICOLTURA: DATI E PROSPETTIVE IN PIEMONTE”
 
 


Il Gruppo consiliare Partito Democratico ha organizzato un convegno per affrontare la tematica dei lavoratori stagionali nel settore dell'agricoltura, alla luce delle novità introdotte dalla L.r. 12/2016 "Disposizioni per la sistemazione temporanea dei salariati agricoli stagionali nelle aziende agricole piemontesi. Modifica della legge regionale 5 dicembre 1977, n. 56 (Tutela ed uso del suolo)", primo firmatario il Consigliere Paolo Allemano, e dei dati raccolti durante la stagione 2016. La legge stabilisce che “ai fini del supporto all'attività lavorativa stagionale in agricoltura, […] è data facoltà ai coltivatori diretti e agli imprenditori agricoli professionali di accogliere temporaneamente salariati agricoli stagionali nei periodi di raccolta della frutta e di attività correlate alla coltivazione”.
"Il provvedimento - spiega Allemano – ha modificato la legge urbanistica regionale, consentendo agli imprenditori agricoli di recuperare strutture inutilizzate all'interno delle aziende agricole, fino ad un massimo di 200 metri quadri, per la sistemazione temporanea di salariati stagionali. La superficie è ricavabile da manufatti esistenti anche non residenziali, oppure, in caso di insufficienza o inesistenza degli stessi, da prefabbricati. Anche le piccole e medie aziende agricole, singole o associate, o con la mediazione delle loro categorie professionali, sono state messe in condizione di alloggiare dignitosamente i salariati agricoli stagionali, alla luce del sole e con vantaggi per tutti, senza appesantimenti burocratici. Grazie a questa legge nel caso in cui il picco di migranti stagionali, in coincidenza con la raccolta della frutta, sia superiore alla possibilità di alloggiamento presso aziende, enti pubblici o associazioni convenzionate con gli stessi, potranno essere allestiti dei campi di accoglienza fino a 2 mila metri quadri, interventi per i quali la Regione potrà concedere, a bando, contributi fino ad un massimo di 25 mila euro".
L'incontro si terrà
Martedì 18 aprile 2017, alle ore 11.00
c/o il Consiglio regionale del Piemonte - Sala Viglione - Via Alfieri 15 - TORINO

Interverranno:
Giorgio Ferrero, Assessore all'Agricoltura della Regione Piemonte
Giovanni Paludi, Direzione Ambiente, Governo e Tutela del territorio
Delia Revelli, Presidente Coldiretti Piemonte, promotrice aree accoglienza lavoratori
Mauro Calderoni, Sindaco di Saluzzo
Luigi Gallareto, Presidente Cisa Asti-sud
Alessandro Armando, referente progetto "Saluzzo Migrante", Caritas Saluzzo
Introdurrà: Paolo Allemano, Consigliere regionale, primo firmatario L. r. 12/2016.
Ha confermato la presenza il Vice Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali Andrea Olivero.
 


ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



EVENTI


agenda eventi

23
maggio
tasto
tasto
karon

Facebook Google RSS



img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province del Piemonte
   

Cerca le biblioteche del Piemonte
   

PiemontePress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine del Piemonte
   

MEDIA PARTNER

rete biella La Gazzetta del Canavese
L'Eco del Chisone L'Eco Mese
Primaradio Radio Juke Box
Telemonterosa Radio Valle Belbo
La Pancalera

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login