home piemontepress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
CRONACA E ATTUALITÀ
ECONOMIA E LAVORO
MEDICINA E SALUTE
Precedente  Successivo
 
14/06/2016conmunicazionemusicale
 
Presso i Centri 'Tricomedit' di Torino e Alessandria le strutture più sicure del settore
 
CALVIZIE, I PIEMONTESI SCELGONO IL TRAPIANTO DI CAPELLI
 
Dalla Società Italiana di Tricologia i consigli per non cadere vittima di truffe e raggiri nel settore
 


PIEMONTE, lì 14-06-2016 – L'autotrapianto è la soluzione chirurgica più immediata ed efficace per risolvere definitivamente il problema della calvizie e diradamento dei capelli. Tanto negli uomini che nelle donne. “In Italia nel 2014 i trapianti di capelli eseguiti sono stati 4mila – di cui in Piemonte la maggior parte effettuati nelle province di Asti e Alessandria, con la Lombardia prima regione d'Italia nel settore seguita a ruota proprio dal Piemonte, come rivelano le indagini di mercato compiute dagli organismi di settore, di cui la maggior parte eseguiti su uomini in età compresa tra i 30 e i 65 anni. E' di fondamentale importanza sia il ruolo delle cure post operatorie, che delle terapie di mantenimento della propria chioma”, spiega la dottoressa Tatiana Amati, tricologa membro del ‘Sitri' (Società Italiana di Tricologia), in forze nell'équipe di ‘Tricomedit' a Torino e Alessandria, poliambulatori aventi quale Direttore Sanitario il dermatologo Giampiero Griselli.
Aggiunge ancora la dottoressa, che raccomanda cautela sulle offerte che proliferano su Internet: “Il web è un mondo che può rivelarsi insidioso, specialmente in riferimento a quei siti – e sono molti - ove si promettono grandi risultati a costi bassissimi, comprensivi di trasferta, vitto e alloggio in strutture site all'estero, Turchia, Nord Africa e Paesi Arabi in particolar modo, che spesso non applicano ai pazienti neanche le terapie post-operatorie. E' dunque necessario prestare moltissima attenzione a questo fastidioso fenomeno, onde prevenire per tempo il rischio di trovarsi a disagio in ambienti privi delle professionalità e delle adeguate condizioni igienico-sanitarie, e di doversi poi sottoporre a interventi correttivi al proprio rientro in Italia, con ulteriore aggravio di costi e spese mediche, con gravi rischi di veder messa in pericolo la propria immagine”, conclude la dottoressa Tatiana Amati.
 


ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



agenda eventi

04
agosto
tasto
tasto
karon

Facebook Google RSS



img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province del Piemonte
   

Cerca le biblioteche del Piemonte
   

PiemontePress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine del Piemonte
   

MEDIA PARTNER

rete biella La Gazzetta del Canavese
L'Eco del Chisone L'Eco Mese
Primaradio Radio Juke Box
Telemonterosa Radio Valle Belbo
La Pancalera

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login