home piemontepress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
CRONACA E ATTUALITÀ
POLITICA LOCALE
ECONOMIA E LAVORO
Precedente  Successivo
 
14/06/2016conmunicazionemusicale
 
Le dichiarazioni della Presidente dell'Unione Nazionale Consumatori del Piemonte
 
POLLIOTTO (UNC): “CINQUE CONSIGLI PER RISPARMIARE SULLA BOLLETTA ELETTRICA”
 
Gli accorgimenti domestici da adottare per un impiego consapevole dell'energia elettrica
 


Torino, lì 14-06-2015 - "Per risparmiare sulla bolletta elettrica è essenziale adottare i comportamenti giusti e scegliere l'offerta luce più adatta alle proprie esigenze. Le tariffe di energia elettrica sono di due tipi: monorarie e biorarie. Si capisce, quindi, com'è essenziale scegliere la giusta tariffa energetica sulla base delle proprie abitudini di consumo: se si utilizza la luce principalmente la sera e nei weekend, allora conviene senza dubbio una tariffa bioraria. Se si è invece spesso a casa durante il giorno, allora la monoraria è perfetta per te". Lo dichiara l'avvocato Patrizia Polliotto, Presidente del Comitato Regionale del Piemonte dell'Unione Nazionale Consumatori, dal 1955 a oggi la prima associazione consumeristica italiana. "E' importante prestare attenzione anche alla scelta del tipo di mercato, se libero o di maggior tutela: il primo protegge da rincari improvvisi, il secondo consente di approfittare delle oscillazioni al ribasso delle tariffe. Se si opta per il mercato libero, scegliere la tariffa migliore può diventare un impegno arduo e un investimento di tempo non indifferente, considerato il gran numero di operatori presenti. Per semplificare la ricerca, sono nati i comparatori di tariffe online. Prima di tutto, è opportuno dare un taglio agli sprechi di energia. Vi sono tutta una serie di comportamenti che puoi adottare per risparmiare sulla bolletta elettrica e ridurre anche il tuo impatto ambientale. Ad esempio: non lasciare luci accese inutilmente, non lasciare apparecchi elettronici in stand-by, staccare sempre i caricabatterie dalla presa una volta finito di ricaricare il dispositivo, utilizzare lavatrice e lavastoviglie solo a pieno carico e, quando possibile, con programmi ecologici a basse temperature. Inoltre, preferire il forno a microonde a quello elettrico tradizionale. Infine, una soluzione molto efficace è acquistare elettrodomestici più efficienti. Lo stesso discorso vale acquistando lampadine a LED: costano di più, ma consumano molto meno e durano decisamente più tempo di quelle tradizionali", conclude Patrizia Polliotto.
 


ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



agenda eventi

19
ottobre
tasto
tasto
karon

Facebook Google RSS



img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province del Piemonte
   

Cerca le biblioteche del Piemonte
   

PiemontePress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine del Piemonte
   

MEDIA PARTNER

rete biella La Gazzetta del Canavese
L'Eco del Chisone L'Eco Mese
Primaradio Radio Juke Box
Telemonterosa Radio Valle Belbo
La Pancalera

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login