home piemontepress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
CRONACA E ATTUALITÀ
TURISMO - VINO E SAPORI
TURISMO - ALTRE ATTRATTIVITÀ
Precedente  Successivo
 
20/05/2016Adriana Cesarò - Giornalista
 
 
INKANTO E VIAGGIO SENSORIALE NELLA ENOGASTRONOMIA PERUVIANA A 360 GRADI
 
IL SUCCESSO DELL'ASSOCIAZIONE "LAS DAMAS DEL PISCO"
 
Prosegue con successo di pubblico e di consensi gustativi, il cammino del Pisco, distillato di Bandiera del Perù. Giovedì 19 maggio, presso il ristorante Inkanto di Milano, si è svolto un incontro tra le prelibatezze dell'enogastronomia peruviana e il Pisco.
Una serata in cui, le due realtà si sono incontrate per deliziare i numerosi ospiti che, hanno degustato ed apprezzato la delicatezza sensoriale, in un ambiente raffinato e rilassante del ristorante Inkanto, sito nella zona dei Navigli.
L'evento è stato organizzato da “Las Damas del Pisco”, associazione senza fini di lucro, fondato dalla presidente Gladys Torres Urday. L'incontro si è aperto con un cocktail show, curato dal proprietario Cesar Recharte che, ha preparato il Pisco Sour Quebranta per un cordiale benvenuto, straordinario cocktail tradizionale peruviano, nato per caso 100 anni fa, a base di lime, Pisco, sciroppo di zucchero, albume e giaccio. La tradizione vuole che, anche il bicchiere di presentazione sia importante.
Il brindisi ha aperto una meravigliosa atmosfera, tra i presenti, per continuare a viaggiare nei profumi e nella storia peruviana. A guidare il viaggio sensoriale del Pisco, Gladys Torres Urday che, tra una portata e l'altra, ha introdotto un bellissimo ed avvincente racconto del Perù, dagli albori degli Inca ai conquistadores ai chasqui (corrieri) e da tutto ciò che ne è derivato, come la coltivazione della vite e del duro impegno lavorativo nelle sconfinate vigne, eseguito esclusivamente dalle donne peruviane.
Molti gli amici della “Las Damas del Pisco” che hanno collaborato e sostenuto l'incontro: Angela Roig responsabile della filiale di Milano con i sapori dei prodotti tipici, attraverso Biolatino Italia sul sito www.biolatino.it e le damas Miriam Llacsahuanga e Mariana Garcia, socia onoraria, appena rientrata dall'Equador, devastato dal terremoto a cui è stata espressa solidarietà; il pittore Jesus Salinas che nei suoi caratteristici quadri raffigura tutto il calore del Perù; Ketty Toledo, Gali G Gaviria Guevara e Nathaly Sosa Crespo “damas” della filiale di Torino. Un nuovo incontro con la damas Mavel Calderon.
Il racconto sensoriale a 360 gradi è continuato con il cooking show, della chef Sheilla Diaz del ristorante Inkanto che, con la sua passione ha svelato i segreti del Ceviche, il piatto più internazionale della cucina peruviana a base di pesce (branzino), marinato nel succo di lime con aggiunta di spezie come il peperoncino peruviano, il coriandolo e la cipolla. Il Ceviche è stato servito con patate dolci e mais tostato (choclo).
La cena di gala scorre nell'apprezzare i vari sapori, accompagnati dalla descrizione della presidente Gladys Torres Urday, ma anche per sostenere il valore e l'impegno dell'associazione “Las Damas del Pisco”, spiega la fondatrice “Divulgare il faticoso lavoro delle donne, nella lavorazione della vigna, il coraggio di unirsi per amore di Patria, promuovere la cultura con usi e costumi della storia del nostro sconfinato Paese, un impegno che ho voluto fortemente e che continuo a promuovere con tenacia, ricevendo un grande riscontro umanitario e collaborativo di molte damas”.
Si continua a degustare le proposte dalla chef Sheilla Diaz con ancora due antipasti: Por una buena causa de cangrejo, patate macinate condite con due tipi diversi di peperoncino peruviano e succo di lime, farcite con polpa di granchio. Solterito con habas y quinua con fave, quinoa, formaggio fresco, peperoncino rosso peruviano, huacatay (erba aromatica peruviana), cipolla, olive, mais e pomodori. Conditi con olio di semi e aceto di vino.
Un primo delicato: Quinotto di asparagi a base di quinoa cotta come un risotto, con Pisco e spezie del Perù.
Il secondo: Arroz con mariscos con riso in umido, condito con peperoncino peruviano speciale, vino ed altre spezie ai frutti di mare, un piatto impossibile da dimenticare.
Il tutto accompagnato con un vino peruviano, Intipalka Sauvignon Blanc 2015 Ica Valley, ricco di sorprese. La cena si è conclusa con: Suspiro a la limeña: dolce tradizionale della cucina peruviana, con crema dolce a base di latte intero, uova, zucchero e vaniglia. Coperto con una schiuma leggermente alcolica a base di Pisco.
La bellissima serata si è meritata un ultimo brindisi con una coppa di Pisco Mosto Verde Quebranta, fiore all'occhiello dei distillatori peruviani.
Vedere altre foto negli allegati
 

Allegato 1
Allegato 2
Allegato 3
Allegato 4
Allegato 5
Allegato 6
Allegato 7
Allegato 8
Allegato 9
Allegato 10

ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



agenda eventi

16
febbraio
tasto
tasto
karon

Facebook Google RSS



img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province del Piemonte
   

Cerca le biblioteche del Piemonte
   

PiemontePress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine del Piemonte
   

MEDIA PARTNER

rete biella La Gazzetta del Canavese
L'Eco del Chisone L'Eco Mese
Primaradio Radio Juke Box
Telemonterosa Radio Valle Belbo
La Pancalera

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login