home piemontepress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
CRONACA E ATTUALITÀ
SPETTACOLI - TEATRO
TURISMO - ALTRE ATTRATTIVITÀ
Precedente  Successivo
 
23/04/2016LP Luigi Piga
 
Tredici appuntamenti di circo contemporaneo con spettacoli sotto un tendone da circo a Torino nei week-end da fine aprile a metà giugno per la conclusione della seconda stagione di “Prospettiva Circo”
 
CHAPITEAU FLIC, 13 APPUNTAMENTI DI CIRCO CONTEMPORANEO SOTTO TENDONE A TORINO DAL 29 APRILE
 
Tredici appuntamenti di circo contemporaneo con spettacoli sotto un tendone da circo a Torino nei week-end da fine aprile a metà giugno per la conclusione della seconda stagione di Prospettiva Circo, progetto artistico triennale sostenuto dal MIBACT
 
Tredici appuntamenti di circo contemporaneo con spettacoli sotto un tendone da circo a Torino nei week-end da fine aprile a metà giugno per la conclusione della seconda stagione di Prospettiva Circo, progetto artistico triennale sostenuto dal MIBACT

II edizione - dal 29 aprile al 16 giugno 2016 - ore 21:00
Presso gli spazi del Bunker, in Via Nicolò Paganini 0/200 a TORINO
Ingresso intero € 8,00, ridotto € 5,00 – Gradita la prenotazione allo 011 530217 o a booking@flicscuolacirco.it
www.flicscuolacirco.it

Eventi ed attività “Chapiteau OFF”:
prima e dopo gli spettacoli sarà possibile vivere gli spazi e le attività del Bunker, centro culturale in cui coesistono arte, orticoltura urbana, sport, clubbing e tanto altro con concerti di musica dal vivo e dj-set

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Dal 29 aprile al 16 giugno 2016, si svolge la seconda edizione di “Chapiteau FLIC”, rassegna ideata ed organizzata dalla FLIC Scuola di Circo della Reale Società Ginnastica di Torino che propone tredici appuntamenti di circo contemporaneo sotto un tendone da circo montato negli spazi del Bunker, sito in via Nicolò Paganini 0/200 a Torino. Una rassegna pensata per creare uno spazio che sia allo stesso tempo creativo, performativo, e divulgativo; uno spazio in cui la ricerca sul circo contemporaneo è viva.

La rassegna viene organizzata in collaborazione con Variante Bunker Sport, con i contributi del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo (MIBACT) e della Regione Piemonte, e con i patrocini della Città di Torino e della Circoscrizione 6 della Città di Torino
“Chapiteau FLIC” conclude la seconda stagione di “Prospettiva Circo”, progetto artistico triennale che si avvale del sostegno del MIBACT e che include tutte le attività formative della FLIC e ben tre rassegne - “Circo in Pillole”, “Citè” e “Chapiteau FLIC” – ponendosi tra gli obiettivi principali quello di promuovere lo spettacolo dal vivo attraverso l'arte circense contemporanea e quello di accompagnare lo spettatore nei luoghi in cui l'artista di circo contemporaneo studia, crea e si esibisce: dalla palestra di allenamento fino al teatro e allo chapiteau.

La rassegna propone 13 appuntamenti con SPETTACOLI ideati e creati sotto lo chapiteau.
Durante la settimana il tendone sarà il luogo delle creazioni che verranno proposte al pubblico nei week-end.
Tra queste ci sono gli spettacoli di fine anno accademico dei tre anni di corso e del corso denominato “Mise à Niveau”, le presentazioni dei progetti artistici personali degli allievi del secondo e del terzo anno, un cabaret con creazioni nuove e work in progress e uno spettacolo con gli allievi statunitensi dell'Accademia dell'arte di Arezzo.
Inoltre, con la sezione intitolata “Chapiteau OFF”, prima e dopo gli spettacoli sarà possibile vivere gli spazi del Bunker, centro culturale in cui coesistono arte, orticoltura urbana, sport, clubbing e tanto altro con possibilità di svolgere diverse attività e concerti di musica dal vivo e dj-set > maggiori info in www.variantebunker.com

IL PROGRAMMA IN BREVE
Il 29 e 30 aprile l'apertura è affidata a “Way Out”, serata con le presentazioni dei progetti artistici personali degli allievi del secondo anno. Il 7 e l'8 maggio viene presentato “DIA”, spettacolo di fine percorso formativo degli allievi del terzo anno con regia di Roberto Magro. Il 13 maggio è la volta di “Dal buco della serratura”, il cabaret con ospiti d'eccezione e presentazioni di creazioni nuove o work in progress. Il 21 e 22 maggio va in scena “Fantàsio”, spettacolo di fine corso degli allievi del secondo anno con regia del catalano Johnny Torres. Il 27 e 28 maggio nelle serate intitolate “IO” vengono presentati i progetti artistici personali degli allievi del terzo anno. Il 3 ed il 4 giugno tocca ad “Ursula – Decalogo della follia”, spettacolo di fine corso degli allievi del primo anno con regia di Riccardo Massidda. L'11 giugno arriva il turno di “Chamboule - ʃæmbulé” con regia di Stevie Boyd e Francesco Sgrò e con in scena gli allievi del “Master of Fine Arts in Physical Theatre” dell'Accademia dell'arte di Arezzo, scuola d'arte statunitense che da alcuni anni si rivolge alla FLIC per fornire ai propri studenti una intensiva ed ottima formazione di base in ambito circense. La rassegna si chiude il 16 giugno con “Cotillon”, spettacolo con regia di Stevie Boyd e Francesco Sgrò e con in scena gli allievi del corso “Mise à Niveau”, il nuovo anno propedeutico dedicato alla preparazione tecnico artistica degli allievi per fornire loro le fondamenta necessarie ad affrontare al meglio un percorso formativo di circo contemporaneo.

I REGISTI coinvolti sono Roberto Magro - artista, regista e docente di grande esperienza, consulente artistico della FLIC nella quale ha sviluppato nuovi metodi di formazione per l'attore di circo contemporaneo, Francesco Sgrò –direttore artistico della FLIC ed artista di grande talento che vanta importanti collaborazioni, Johnny Torres (Spagna) – artista, regista e direttore artistico della Central de Circ di Barcellona (Spagna), Riccardo Massidda e Stevie Boyd, ex allievi della FLIC ed attuali docenti della scuola.

I protagonisti principali di “Chapiteau FLIC” sono però gli 80 ALLIEVI della FLIC, il 60% degli quali proviene dall'estero e la metà di loro da paese extra europei grazie all'importante valenza internazionale acquisita dal centro di formazione sul circo contemporaneo che da anni crea nel cuore di Torino un melting-pot artistico e culturale di alto livello. La FLIC ha rappresentato spesso l'Italia all'estero, interpretando le nuove tendenze europee e internazionali sullo sviluppo del “nuovo circo”, ed ha formato oltre 300 allievi, il 90% dei quali lavora nell'ambito del circo contemporaneo con mansioni artistiche e didattiche.
 

Allegato 1
Vai all'evento

ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



agenda eventi

14
novembre
tasto
tasto
karon

Facebook Google RSS



img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province del Piemonte
   

Cerca le biblioteche del Piemonte
   

PiemontePress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine del Piemonte
   

MEDIA PARTNER

rete biella La Gazzetta del Canavese
L'Eco del Chisone L'Eco Mese
Primaradio Radio Juke Box
Telemonterosa Radio Valle Belbo
La Pancalera

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login