home piemontepress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
CRONACA E ATTUALITÀ
VOLONTARIATO
ARTE E CULTURA - MOSTRE
Precedente  Successivo
 
29/03/2016A.N.G.S.A. Piemonte sez. di To
 
Oggi si sa che almeno 1 persona su 100 rientra nello "spettro autistico". L'Autismo c'è, ma lotta ogni giorno contro ostacoli e pregiudizzi. Conoscere è il primo passo per fare la tua parte!
 
2 APRILE " GIORNATA MONDIALE DELLA CONSAPEVOLEZZA SULL'AUTISMO"
 
L'A.N.G.S.A. Piemonte sez. di Torino Onlus presenta il programma "Ad Aprile l'Autismo si Mostra"
 
L'Assemblea Generale delle Nazioni Unite, con la risoluzione 62/139 del 18 dicembre 2007, decretava il 2 aprile la “Giornata Mondiale di Sensibilizzazione sull'Autismo”; da allora, la giornata serve ad aprire un varco nel silenzio che attorno a questo disturbo solitamente regna.
In tutte le città del mondo si colorano di blu i monumenti più importanti e anche la nostra Mole Antonelliana negli ultimi anni si è tinta di blu, il colore blu è stato scelto in quanto “colore “enigmatico”, che risveglia il desiderio di conoscenza e di sicurezza”.

L'ANGSA Piemonte sezione di Torino Onlus in occasione del 2 Aprile " Giornata Mondiale della consapevolezza sull'Autismo" presenta il programma "Ad Aprile l'Autismo si Mostra". Lo scopo è quello di sensibilizzare e coinvolgere più persone sul tema dell'Autismo attraverso varie iniziative che avranno luogo fra Torino e Ivrea per tutto il mese di Aprile.
Per info: www.angsatorino.org

Di seguito il Programma "Ad Aprile l'Autismo si Mostra".


31 Marzo


“I Fantasmi dello Spettro”
dal 31 Marzo al 26 Aprile
a cura di Sara Boggio
InGenio Arte Contemporanea
Palazzo Barolo, sale del Legnanino, Via Corte d'Appello 20
InGenio bottega d'arti e antichi mestieri
Inaugurazione giovedì 31 marzo ore 17.00
Martedì|Mercoledì|Giovedì|Venerdì: 10.00-12.00; 15.00-17.30
Sabato: 15.00-17.30; Domenica: 15.00-18.30
Performance su strada con gli OptimismFilters di CorrieBaldauf (Detroit, Usa).
Pittura murale nel cortile di InGenio a cura di Pietro Campagnoli.
L'autismo è una condizione che coinvolge, nel mondo, milioni di persone. Si manifesta in forme diverse e porta con sé sia deficit che risorse. Ma tutto questo non si vede. Perché l'autismo non è una disabilità fisica: è l'esito di uno sviluppo neurologico atipico, che incide in vario modo su facoltà percettive e linguaggio.
Complice la scarsa diffusione del concetto di neurodiversità, le persone autistiche – soprattutto in età adulta – continuano a essere invisibili, come fantasmi.
La mostra, dedicata a loro, ne attesta la presenza attraverso i ritratti e le architetture “subacquee” di Andrea Castelluzzo, i luoghi e i volti di Lorenzo Filardi, i garbugli di uomini e cose di Antonino Mancuso, i mille piccoli oggetti di Mauro Marchese.
In collaborazione con: ANGSA Piemonte, sez. Torino(Associazione Nazionale Genitori di Soggetti Autistici); Circolarte; Cooperative Sociali Animazione Valdocco, Paradigma e Stranaidea; Laboratorio La Galleria, Circoscrizione 8; Primo Liceo Artistico; IED; Accademia Albertina di Belle Arti di Torino, Fondazione Medicina a Misura di Donna Onlus.
Gli artisti in mostra sono valorizzati nell'ambito del progetto Mai Visti e Altre Storie
Dal 5 al 22 Aprile dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 12.30
Laboratori a cura del Dipartimento Educazione della GAM/Fondazione Torino Musei. Condotti da: La Galleria, Circoscrizione 8 e Via Deledda, Circoscrizione 7, dalla Cooperativa Sociale Arte Pura-Chronos/Consorzio R.I.SO. in collaborazione con i Volontari del Servizio Civile e gli studenti dell'Accademia Albertina di Belle Arti di Torino.

“Lo Spettro dell'Autismo”
dal 31 Marzo al 26 Aprile
inaugurazione 31 Marzo ore 17.00
Martedì|Mercoledì|Giovedì|Venerdì: 10.00-12.00; 15.00-17.30
Sabato: 15.00-17.30; Domenica: 15.00-18.30
Palazzo Barolo, atrio Palazzo Barolo, Via delle Orfane 7 , Torino
A premessa del percorso espositivo “I Fantasmi dello Spettro” una selezione di illustrazioni a cura di Circolarte sul tema dell'“invisibilità” dell'autismo, realizzate dalle classi dei corsi di Illustrazione e Animazione IED Torino.


1 Aprile


“The Blue power, libera gli invisibili”
dalle ore 18.00 alle ore 23.00 in Galleria San Federico davanti al cinema Lux
Flash Mob Ciclistico, verranno installate due biciclette che attraverso una dinamo daranno corrente a un gruppo di luci blu a led formanti una grande lampadina.
“partecipa anche tu al flash mob ciclistico e aiutaci, con le tue pedalate, a mantenere accesa l'attenzione sull'autismo!”
L'obiettivo è che fino alle ore 23.00 le luci blu non smettano mai di illuminare Galleria San Federico.
Il messaggio che si vuole inviare infatti è di non abbassare mai l'attenzione sul tema dell'autismo.
All'evento parteciperà anche L'associazione culturale Vampa de Lumèra che animerà la serata con danze e musiche di tradizione popolare.
In collaborazione con: l'Associazione Fotografica Istantanee Sociali, l'associazione di idee, CinemAutismo, l'Angsa Piemonte sez. di Torino. Il materiale per l'allestimento della mostra sarà fornito dalla Cooperativa Sociale Tricliclo

“CinemAutismo 2016”
la prima rassegna cinematografica italiana dedicata all'autismo e alla sindrome di Asperger, torna anche quest'anno a colorare di “blu” – colore simbolo dell'autismo – la città di Torino con quattro giornate di cinema e incontri, dall'1 al 4 aprile al Cinema Lux, al Cinema Massimo e al Cecchi Point Hub Multiculturale.
Il programma dell'ottava edizione, che propone un'attenta selezione di pellicole tematiche provenienti da tutto il mondo di cui quattro in anteprima nazionale, è curato da Marco Mastino e Ginevra Tomei e organizzato dall'Associazione Museo Nazionale del Cinema, grazie alla collaborazione e al sostegno di Fondazione Paideia Onlus, Gruppo Asperger Onlus e Angsa Piemonte Onlus sez. di Torino e al sostegno di Fondazione CRT.
Per il primo appuntamento di venerdì 1 aprile è in calendario l'anteprima italiana del film americanoThe Odd Way Home di Rajeev Nirmalakhandan, pellicola on the road incentrata sul rapporto di amicizia che nasce tra Duncan, giovane commesso con Sindrome di Asperger, e Maya, ragazza dal difficile passato (ore 20.30, Cinema Lux).
La serata di sabato 2 aprile, che è la Giornata Mondiale della Consapevolezza dell'Autismo, sarà incentrata sul punto di vista delle persone con autismo e sul loro modo di vivere le emozioni e le relazioni: in anteprima, verrà proiettato Autism in Love di Matt Fuller, documentario presentato all'ultimo Tribeca Film Festival. La pellicola sarà preceduta da una selezione di cortometraggi provenienti dal 3° ASFF – Asperger Film Festival di Roma, primo concorso cinematografico organizzato con la partecipazione di ragazzi con Sindrome di Asperger (ore 20.30, Cinema Massimo).
La terza giornata di domenica 3 aprile vedrà una doppia proiezione presso il Cecchi Point Hub Multiculturale. Nel pomeriggio ci sarà l'anteprima italiana del documentario americano Dad's in Heaven with Nixon di Tom Murray sul fratello autistico Chris, pittore affermato, e sulla figura del padre Thomas Murray II, affetto da disturbo bipolare (ore 16.30, Cecchi Point). La sera sarà la volta diJack of the Red Hearts di Janet Grillo, regista americana già conosciuta al pubblico di cinemautismo per Fly Away, presentato nel 2013. Il film, in concorso nel 2015 alla Festa del Cinema di Roma, è incentrato su Jack, una ragazza difficile, che, per sfuggire ai servizi sociali, inizia a lavorare come educatrice di una bambina autistica scoprendo così un mondo a lei sconosciuto (ore 20.30, Cecchi Point).
Nella serata finale di lunedì 4 aprile, la rassegna si chiuderà con la proiezione, in anteprima italiana, del lungometraggio X+Y di Morgan Matthews. La pellicola britannica narra la storia del giovane Nathan, con Sindrome di Asperger, che riesce ad affrontare le proprie difficoltà e a costruire dei rapporti sinceri grazie alla sua passione per la matematica (ore 20.30, Cinema Lux).
Ingresso libero a tutte le proiezioni sino a esaurimento dei posti disponibili in sala.
per info: www.cinemautismo.it – www.facebook.com/cinemautismo – www.movieontheroad.com
fonte: Fondazione Paideia Onlus


2 Aprile


“Tutto il bello che c'è”
dal 2 al 11 Aprile
Inaugurazione sabato 2 Aprile ore 11.00
orari per visitare la mostra
sabato 2 Aprile dalle 15.00 alle 22.00
domenica 3 Aprile dalle 14.30 alle 19.30
da lunedì 4 Aprile a venerdì 8 Aprile dalle 9.00 alle 18.30
da lunedì 11 Aprile a venerdì 15 Aprile dalle 15.00 alle 18.30
presso SocialFare Centro per l'Innovazione Sociale, Via Maria Vittoria 38, Torino
Prendete 15 ragazzi e ragazze con autismo, una ventina di volontari e 15 fotografi e fotografe. Chiedetegli di partecipare a tre laboratori fotografici per imparare a realizzare un progetto fotografico. Abbinate ad ogni ragazzo e ragazza un volontario e un fotografo e chiedetegli di aiutarli a realizzare un progetto fotografico su quello che gli piace di più, cosa otterrete?
“Tutto il bello che c'è”. Una mostra con i progetti realizzati da ragazzi e ragazze con autismo.
Progetto realizzato dall' Associazione Fotografica Istantanee Sociali
in collaborazione con L'Associazione di Idee Onlus, ANGSA Piemonte sez. di Torino Onlus e Cooperativa Sociale Tricliclo
fonte: Associazione Fotografica Istantanee Sociali

“AbbracciaMole”
Manifestazione che si svolgerà tra le Vie Montebello e la parte pedonale di Via Verdi.
alle ore 12:00 Inizio manifestazione sotto la Mole Antonelliana – (Via Montebello e Via Verdi) Animazione e Stand Informativi delle Associazioni e degli enti coinvolti
alle ore 18:00 Spettacolo di magia con Mr. David e altri artisti
alle ore 19:00 Saluto delle autorità e degli enti organizzatori
alle ore 20:00 Abbraccio comunitario alla Mole Coordinerà gli interventi il giornalista del TG5 Beppe Gandolfo
TESTIMONIAL DELLA GIORNATA RENATO ZACCARELLI EX CALCIATORE DEL TORINO E DELLA NAZIONALE

"Replay…..Ican"
Esperienze artistiche, sportive e di lavoro di adulti con Autismo. Quali prospettive? ( interverrà Sara Boggio referente della commisione Tutor Adulti dell'ANGSA Piemonte sez. di Torino)
2 Aprile Sala Conferenze GAM – corso Galileo Ferraris, 30 – Torino
Ingresso LIBERO fino ad esaurimento posti



4 Aprile


“The Blue power, libera gli invisibili”
dalle ore 18.00 alle ore 23.00 in Galleria San Federico davanti al cinema Lux
Flash Mob Ciclistico, verranno installate due biciclette che attraverso una dinamo daranno corrente a un gruppo di luci blu formanti una grande lampadina. L'obiettivo è che fino alle ore 23.00 le luci blu non smettano mai di illuminare Galleria San Federico.
Il messaggio che si vuole inviare infatti è di non abbassare mai l'attenzione sul tema dell'autismo.
alle ore 20.30 si chiude l'ottava edizione della rassegna CinemAutismo con il lungometraggio X+Y di Morgan Matthews.
In collaborazione con: l'Associazione Fotografica Istantanee Sociali, l'associazione di idee, CinemAutismo, l'Angsa Piemonte sez. di Torino. Il materiale per l'allestimento della mostra sarà fornito dalla Cooperativa Sociale Tricliclo



A IVREA

2 Aprile

Il Gruppo di Ivrea e Canavese dell'ANGSA Piemonte sez. di Torino Onlus presenteranno i seguenti eventi:
allo ZAC! (Zone Attive di Cittadinanza) Via Dora Baltea 40b – Ivrea
alle ore 10.30 la presentazione della Giornata con l'intervento del Sindaco di Ivrea, l'ANGSA Piemonte sez. di Torino Onlus Gruppo di Ivrea e Canavese, l'ASL To4, il Consorzio InReTe, il Consorzio Ciss 38 e il Consorzio Copernico
alle ore 11.30 l'inaugurazione delle mostre

“1 su 150 l'Autismo c'è” mostra fotografica a cura dell'Associazione Istantanee Sociali.
L'associazione fotografica Istantanee Sociali, con questo progetto fotografico, ha voluto raccontare le storie delle famiglie e delle persone che vivono quotidianamente l'autismo per conoscerlo e per cercare di rappresentarlo fotograficamente, sempre con uno stile positivo, come lo stile e le foto che li caratterizza.

“Lo spettro dell'Autismo” a cura dell'associazione culturale Circolarte.
In mostra una selezione di illustrazioni realizzate dalle classi dei corsi di Illustrazione e
Animazione dell'Istituto Europeo di Design di Torino, coordinate dalla docente Madeleine
Frochaux, sul tema dell'autismo e degli aspetti principali correlati alla sindrome e alla sua
percezione a livello sociale. Le mostre avranno luogo nell'atrio dello ZAC dal 2 all'8 Aprile con orario 06.00 – 24.00.

Presentazione dei Laboratori Laborarte e Collarte con la partecipazione di un gruppo di ragazzi autistici, le esposizioni e la vendita di prodotti laboratoriali in ceramica, carta da parati e coltivazione biologica.
alle ore 16.30 si svolgerà il Concerto a cura dell'Associazione Notabene.
alle ore 18.30 l'iniziativa “Light in up Blue” nei quattro comuni del Canavese – Ivrea, Castellamonte, Cuorgné, Rivarolo – un monumento
si illuminerà di blu, il colore simbolo dell'autismo.

IN ALLEGATO IL PROGRAMMA LINKATO





 

Allegato 1

ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



agenda eventi

05
dicembre
tasto
tasto
karon

Facebook Google RSS



img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province del Piemonte
   

Cerca le biblioteche del Piemonte
   

PiemontePress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine del Piemonte
   

MEDIA PARTNER

rete biella La Gazzetta del Canavese
L'Eco del Chisone L'Eco Mese
Primaradio Radio Juke Box
Telemonterosa Radio Valle Belbo
La Pancalera

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login