home piemontepress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
CRONACA E ATTUALITÀ
POLITICA LOCALE
ECONOMIA E LAVORO
Precedente  Successivo
 
27/01/2016alma
 
 
L'APE CONFEDILIZIA CHIEDE LA RIDUZIONE DELL'IMU CON UNA PETIZIONE - MARTEDÌ 2 FEBBRAIO ALLE ORE 11,30 SARÀ ILLUSTRATA I
 
 
L'imposizione fiscale sulla proprietà immobiliare ha raggiunto livelli insostenibili. Lo dicono i numeri. I proprietari che danno in locazione un immobile non abitativo cioè negozi, uffici, hanno un'imposizione fiscale che raggiunge un livello tale da erodere fino all'80% del canone di affitto. Una percentuale che sfiora quasi il 100%, se si aggiungono alle tasse, le spese che incombono come la manutenzione, l'assicurazione e ricadono sul proprietario/locatore. Per dare un po' di fiato a questa situazione, è arrivata una proposta da parte di Ape Confedilizia di Torino, che ha raccolto….firme e ha presentato una petizione al Consiglio Comunale, che sarà illustrata martedì 2 febbraio alle ore 11,30 a Palazzo Civico nella Sala Capigruppo. Cosa viene chiesto nella petizione? Al Comune si chiede di intervenire, riducendo l'IMU ai proprietari di abitazione, che a loro volta riducono l'affitto agli inquilini. Sarebbe un piccolo passo avanti, che aiuterebbe molte famiglie ad evitare lo sfratto e le chiusure di esercizi commerciali. La riduzione dell'entrata dell'Imu da parte del Comune sarà compensata dai minori costi che dovrà affrontare per l'emergenza abitativa delle famiglie sfrattate e i negozi riusciranno a restare aperti. Ma chi potrà fruire di questa riduzione? I contratti abitativi 4+4 anni che comprendono affitti a canone libero, senza agevolazioni fiscali; contratti 3 anni+2, affitti con canone che non può superare un massimo stabilito dalla contrattazione dei sindacati a livello comunale e che hanno per legge agevolazioni fiscali; contratti ad uso diverso dall'abitativo di durata 6 anni+ 6 di tipologia commerciale. La proposta di Ape Confedilizia è in definitiva di ridurre l'aliquota proporzionalmente alla riduzione del canone. Quale sarà la risposta dell'Amministrazione comunale? Se ne parlerà e discuterà nell'apposita Commissione Consiliare.

 


ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



agenda eventi

31
gennaio
tasto
tasto
karon

Facebook Google RSS



img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province del Piemonte
   

Cerca le biblioteche del Piemonte
   

PiemontePress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine del Piemonte
   

MEDIA PARTNER

rete biella La Gazzetta del Canavese
L'Eco del Chisone L'Eco Mese
Primaradio Radio Juke Box
Telemonterosa Radio Valle Belbo
La Pancalera

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login