home piemontepress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
VOLONTARIATO Precedente  Successivo
 
31/12/2015Cifa Onlus
 
La Cina è il Paese in cui è nato il maggior numero di bambini adottati grazie all'ente autorizzato torinese
 
CIFA E TORINO SI CONFERMANO CAPOFILA NELLE ADOZIONI
 
Nel 2015, quasi 250 bambini hanno trovato una famiglia grazie all'Ong piemontese
 


Il 2015 si è appena chiuso e per CIFA Onlus, ente laico e apartitico che da 35 anni si occupa di adozione e cooperazione internazionali, è tempo di festeggiare l'ennesimo primato: Cifa si conferma infatti capofila tra gli Enti Autorizzati dalla Commissione Adozioni Internazionali. Grazie all'Ong torinese – che ha sede anche a Milano, Venezia, Ancona, Roma e Bari - e all'istituto dell'adozione si sono formate infatti 225 nuove famiglie per 247 bambini.
“I risultati che anche quest'anno siamo riusciti a raggiungere, grazie anche alla preziosa collaborazione con i Paesi con cui operiamo – spiega Gianfranco Arnoletti, presidente CIFA – ci confortano e ci ripagano degli sforzi profusi. Anche i conferimenti di mandato, vale a dire il numero di famiglie che si sono rivolte a Cifa per adottare un bambino, vantano un numero confortante: 283, soltanto nel 2015. E non sono semplici numeri: dietro ciascuno di loro c'è un bambino, con tutti i suoi diritti da rispettare. Non dimentichiamo che, oltre alle adozioni concluse nel 2015, a oggi sono già stati abbinati 70 bambini, che nelle prossime settimane potranno incontrare i loro genitori, per andare a creare 62 nuove famiglie. Resta però una certa preoccupazione per lo stesso futuro delle adozioni, che verosimilmente potrebbero diminuire ulteriormente nonostante i tanti bambini che ancora non vedono rispettato il loro diritto più importante, quello di avere una mamma e un papà. L'anno appena concluso ha visto una riduzione del numero delle adozioni su tutto il territorio italiano che, in attesa di dati ufficiali dalla Commissione Adozioni Internazionali che però mancano dal 2013, si assesta verosimilmente tra il 20 e il 30 per cento”.
I Paesi in cui Cifa ha portato a termine 225 adozioni, per un totale di 247 bambini, sono:
- Cina, con 102 adozioni
- Bulgaria con 22 adozioni e 27 bambini
- Brasile con 10 adozioni e 15 bambini
- Colombia con una adozione
- Etiopia con 15 adozioni e 19 bambini
- Filippine con 10 adozioni e 11 bambini
- Kazakistan con una adozione
- Perù con 7 adozioni e 8 bambini
- Federazione Russa con 55 adozioni e 61 bambini
- Ucraina con 2 adozioni
Il tempo medio di attesa dal conferimento all'abbinamento è mediamente di 14 mesi, mentre l'età dei bambini all'abbinamento è di 3 anni e 11 mesi.
 


ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



agenda eventi

11
agosto
tasto
tasto
karon

Facebook Google RSS



img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province del Piemonte
   

Cerca le biblioteche del Piemonte
   

PiemontePress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine del Piemonte
   

MEDIA PARTNER

rete biella La Gazzetta del Canavese
L'Eco del Chisone L'Eco Mese
Primaradio Radio Juke Box
Telemonterosa Radio Valle Belbo
La Pancalera

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login