home piemontepress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
CRONACA E ATTUALITÀ
POLITICA LOCALE
ECONOMIA E LAVORO
Precedente  Successivo
 
23/08/2015conmunicazionemusicale
 
La cerimonia questa mattina alle ore 10 in Piazza San Giovanni Paolo II
 
IL PIEMONTE DONA AL MOLISE OPERA D'ARTE "AL MUSEO INTERNAZIONALE DELLA CAMPANA"
 
Il grande evento ad Agnone. Presenti le autorità cittadine, e i Fratelli Pasquale e Armando Marinelli dell'omonima Ponticia Fonderia
 


AGNONE (IS) – E' stata consegnata questa mattina ai Fratelli Armando e Pasquale Marinelli, titolari dell'omonima, millenaria Pontificia Fonderia di Campane, la più antica e rinomata al mondo nonché del “Museo Internazionale della Campana” l'opera “Rintocchi di Eternità”, dono del giornalista e campanologo torinese Maurizio Scandurra e realizzata da Gerlando Colombo, artista piemontese della migliore Nouveau Pop Art italiana apprezzato anche all'estero.

L'opera d'arte, frutto di un singolare abbinamento polimaterico di intarsi di legno policromi, stoffe e tecnica mista, installata accanto alla Campana di Expo 2015 - nell'ultimo giorno in cui il sacro bronzo di ben 850 Kg di peso e oltre un metro di diametro e altezza è pubblicamente esposto prima della sua partenza per EXPO Milano - è stata svelata questa mattina con il sollevamento del tricolore che la ricopriva in Piazza Giovanni Paolo II dal Vice Sindaco di Agnone, Maurizio Cacciavillani e benedetta da Don Onofrio Di Lazzaro, Parroco della Chiesa di Santa Maria di Costantinopoli della cittadina molisana.

Insieme al pregiato quadro, ai Fratelli Pasquale e Armando Marinelli sono state donate anche tre preziose targhe commemorative: due con la benedizione rispettivamente dei Padri Cottolenghini e dei Salesiani di Torino in memoria dei due Santi Sociali piemontesi campioni autentici di carità cristiana: San Giuseppe Benedetto Cottolengo e San Giovanni Bosco nel Bicentenario della Nascita di quest'ultimo.

La terza, dono della “Premiata Fonderia di Campane Roberto Mazzola Fu Pasquale”, attiva dal 1400 in Piemonte a Valduggia, in provincia di Vercelli, seconda per antichità soltanto alla Fonderia “Marinelli” di Agnone, in segno di fratellanza tra il Piemonte e il Molise, entrambi terre in Italia di storiche campane.

“Ringrazio con affetto l'Amministrazione Tutta del Comune di Agnone e la cittadinanza per la calorosa accoglienza riservata sia al sottoscritto che a Gerlando Colombo, cui sono grato per il capolavoro appositamente ideato per il Museo della Campana di Agnone”, ha dichiarato entusiasta il giornalista e campanologo Maurizio Lorys Scandurra. “Aver potuto celebrare nell'anno dell'EXPO i mille e più anni della “Pontificia Fonderia Marinelli” è stato un onore, e soprattutto un'emozione grandissima. A testimonianza di un esempio di fattiva e ottima collaborazione tra pubblico e privato, tra istituzioni e cittadini. Una menzione particolare di stima e riconoscenza al Vice Sindaco di Agnone, Maurizio Cacciavillani, vero uomo di territorio con un forte senso della cultura delle radici, per aver permesso con preziosa attenzione e altrettanta sincera disponibilità la realizzazione di questo importante evento commemorativo”, conclude Maurizio Lorys Scandurra.



 


ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



agenda eventi

18
aprile
tasto
tasto
karon

Facebook Google RSS



img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province del Piemonte
   

Cerca le biblioteche del Piemonte
   

PiemontePress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine del Piemonte
   

MEDIA PARTNER

rete biella La Gazzetta del Canavese
L'Eco del Chisone L'Eco Mese
Primaradio Radio Juke Box
Telemonterosa Radio Valle Belbo
La Pancalera

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login