home piemontepress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
ECONOMIA E LAVORO Precedente  Successivo
 
09/09/2010Associazione Industriali di Novara
 
 
“CERTIFICATORI ENERGETICI DEGLI EDIFICI”: APERTE LE ISCRIZIONI PER IL NUOVO CORSO DEL FORAZ A FINE OTTOBRE
 
 
Il Foraz, consorzio di formazione professionale che fa capo all'Associazione Industriali di Novara, sta raccogliendo le iscrizioni alla seconda edizione del "Corso abilitante per Certificatori energetici - Regione Piemonte", che prenderà il via a fine ottobre 2010. Il corso avrà una durata di 80 ore (di cui quattro destinate alla visita a un edificio costruito seguendo i criteri normativi e le prassi oggetto delle lezioni) e permetterà ai partecipanti di sostenere l'esame per l'inserimento nell'elenco, istituito presso la Regione Piemonte, dei professionisti abilitati al rilascio dell'Attestato di certificazione energetica: un documento obbligatorio, ad esempio, nei contratti di compravendita e di locazione di un immobile.
Le lezioni si svolgeranno nella sede del Foraz, in C.so Cavallotti 23/a, a Novara, saranno tenute da liberi professionisti, docenti universitari e funzionari regionali e avranno un’impostazione fortemente pragmatica. Destinatari del corso sono laureati e/o diplomati che intendono approfondire le proprie conoscenze in relazione alla certificazione energetica degli edifici, così come determinata della Regione Piemonte, o che necessitano della frequenza al corso per l’inserimento nell’elenco regionale dei Certificatori energetici. In base alla Dgr n.11-330 del 19 luglio scorso inoltre, l'esame finale, che originariamente la Regione aveva previsto venisse effettuato a Torino, sarà realizzato direttamente nella sede del Foraz.
I contenuti delle lezioni del primo modulo (in tutto 52 ore) sono i seguenti: Introduzione generale del corso. La figura del certificatore obblighi e responsabilità. Quadro legislativo europeo (Direttiva 2002/91/CE) e nazionale (D.lgs. 192/05, D.lgs 311/06, DPR 59/09, e DM 26.06.09 - Linee guida nazionali per la certificazione energetica degli edifici). Normativa tecnica Europea 
armonizzata e nazionale, in particolare UNI EN ISO 13790 e specifiche tecniche UNI TS 11300 parte 1 e 2. Basi teoriche di trasmissione del calore: Trasmissione del calore nei solidi e nei fluidi in quiete - Trasmissione del calore tra un fluido ed un solido – Irraggiamento. Qualità indoor: Benessere termoigrometrico (temperatura, umidità) - Benessere visivo (Illuminazione) - Benessere acustico - ventilazione e inquinanti. Metodologie di calcolo: Involucro edilizio - Tipologie costruttive - Trasmittanza strutture opache - Verifica termoigrometrica - Caratteristiche termiche in regime dinamico - Ponti termici. Metodologie di calcolo: Trasmittanza delle strutture trasparenti (serramenti) - Modalità di rilievo dei dati dimensionali - Apporti interni e apporti solari - Bilancio energetico dell'involucro edilizio (energia utile). Gli impianti negli edifici: riscaldamento (a colonne montanti, a distribuzione orizzontale, a pannelli radianti), raffrescamento, produzione dell'acqua calda sanitaria, ventilazione e illuminazione. Metodologie di calcolo: Rendimenti degli impianti: dall'energia utile all'energia primaria. Fonti rinnovabili: solare termico, solare fotovoltaico, geotermia. Soluzioni impiantistiche ad alta efficienza energetica: caldaie a condensazione, cogenerazione, pompe di calore, geotermia, recuperatori di calore. Riqualificazione energetica degli edifici esistenti e nuovi edifici a basso consumo energetico e relative valutazioni economiche. Analisi strumentale con particolare riferimento a termografia, rendimenti impiantistici e misure di qualità dell'ambiente interno.
I contenuti delle lezioni del secondo modulo (che avrà una durata di 24 ore) sono i seguenti: Quadro legislativo regionale. Esercitazione - utilizzo strumenti informatici: calcolo delle strutture e imputazione dei dati. Esercitazione - utilizzo strumenti informatici: verifica dei risultati energia primaria della situazione esistente e possibili interventi di risparmio energetico. con le relative valutazioni economiche dell'investimento. Esercitazione - utilizzo strumenti informatici: preventivazione degli interventi di risparmio energetico valutazioni economiche dell'investimento. Esercitazione: verifica in cantiere di edifici passivi, involucro edilizio altamente isolato ed impianti ad alta efficienza. Esercitazione pratica - Sistema Informativo Regionale: procedura di raccolta, validazione e imputazione dei dati.

Ulteriori informazioni sul sito “www.ain.novara.it/foraz” o alla segreteria del Foraz (tel. 0321-620145).
 

Allegato 1

ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



agenda eventi

30
ottobre
tasto
tasto
karon

Facebook Google RSS



img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province del Piemonte
   

Cerca le biblioteche del Piemonte
   

PiemontePress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine del Piemonte
   

MEDIA PARTNER

rete biella La Gazzetta del Canavese
L'Eco del Chisone L'Eco Mese
Primaradio Radio Juke Box
Telemonterosa Radio Valle Belbo
La Pancalera

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login