home piemontepress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
TURISMO - ALTRE ATTRATTIVITÀ Precedente  Successivo
 
02/09/2010Comune di Bra
 
 
NELLE VIE, A MEZZ'ARIA O NEI CORTILI: L'ARTE DI STRADA INVADE BRA
 
Sesta edizione del festival internazionale “Di strada in strada”
 
Artisti provenienti da tutto il mondo invaderanno le strade della città con le loro performance ad “offerta a cappello”. Per due giorni, sabato 11 e domenica 12 settembre 2010, Bra diventerà la capitale internazionale dell’arte di strada: giocolieri, mangia fuoco, mimi, clown, trampolieri, funamboli, si alterneranno nelle vie del centro storico, con strabilianti esibizioni che coinvolgeranno il pubblico, facendolo diventare protagonista e attore.
Laboratori per grandi e piccoli, per chi vuole mettersi in gioco e cimentarsi in un’arte vecchia come il mondo e che a Bra si ripresenta in una cornice sempre più ricca. Anche le aree interessate dalla manifestazione si ampliano rispetto alla passata edizione. Coinvolte via Audisio, via Vittorio Emanuele e, come di consueto, la “parte alta” della città con i suoi cortili storici: il cortile di Palazzo Traversa, il cortile di Palazzo Garrone, il cortile di Palazzo Mathis. Il centro dell'evento, che ospiterà gli spettacoli più ad effetto, sarà però piazza Caduti per la libertà, trasformata per l’occasione in un teatro a cielo aperto. Danze verticali sui palazzi storici, voli d’angelo e giochi d’equilibrismo sulle terrazze e sui balconi, più palchi in contemporanea.
D'impatto anche l'avvio, con una grande cerimonia di inaugurazione con i trentacinque percussionisti catalani in parata per le vie del centro, accompagnati dai loro fidati sputa fuoco e dalle immancabile statue viventi dalla “Rambla” di Barcellona. Si comincia sabato 11 alle ore 20, per una kermesse senza sosta che si chiuderà il giorno successivo, con la sfilata degli artisti da piazza Caduti al viale della Madonna dei fiori per un saluto alla cena della solidarietà di domenica sera.
Tra i tanti protagonisti della due giorni sicuramente cattureranno l'attenzione del pubblico il duo Tobarich (sabato 11 alle ore 21 sulla terrazza di palazzo Garrone, in piazza Caduti) con equilibri al limite dell'impossibile, forza e agilità perfettamente sincronizzate, in una magica atmosfera di perfezione e teatralità, così come la danza verticale (domenica 12 alle ore 19 sulle facciate delle storiche dimore di piazza Caduti) con la compagnia “Il posto” in arrivo da Venezia, l’unica compagnia italiana di danza verticale. Saranno loro a proporre un progetto d’integrazione tra movimento, suono e ambiente, con le danzatrici che restituiranno ai luoghi una dimensione diversa.
Sicuramente da non perdere poi la Banda Karabassà, la banda Grallakatù e Viu Riu, che saranno in parata ininterrotta per le vie del centro, sia sabato che domenica. Percussioni e samba, ritmi africani, orientali, brasiliani e cubani, reinventati in una forma totalmente originale. Trentacinque scatenati percussionisti, direttamente dalla Spagna per far ballare, saltare e vibrare la città.
L’associazione “Fuma che ‘n duma” proporrà poi corsi open air di accompagnamento alla scoperta della magica arte del circo, rivolto ad un pubblico di partecipanti dai quattro ai novantanove anni, con laboratori che si svolgeranno in via Audisio dalle quindici alla mezzanotte del sabato e dalle quindici alle diciannove di domenica 12. Maggiori informazioni all'ufficio turismo e manifestazioni comunale al numero telefonico 0172.430185 (posta turismo@comune.bra.cn.it), su web ai siti www.comune.bra.cn.it, www.turismoinbra.it e nel profilo “Bra turismo e manifestazioni” di Facebook o alla pagina 610 del televideo regionale Rai. (rg)


info: Città di Bra – Ufficio Manifestazioni
tel. 0172.430185 – turismo@comune.bra.cn.it

 

Allegato 1
Allegato 2

ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



agenda eventi

21
febbraio
tasto
tasto
karon

Facebook Google RSS



img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province del Piemonte
   

Cerca le biblioteche del Piemonte
   

PiemontePress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine del Piemonte
   

MEDIA PARTNER

rete biella La Gazzetta del Canavese
L'Eco del Chisone L'Eco Mese
Primaradio Radio Juke Box
Telemonterosa Radio Valle Belbo
La Pancalera

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login