home piemontepress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
CRONACA E ATTUALITÀ
VOLONTARIATO
Precedente  Successivo
 
07/11/2014LP Luigi Piga
 
Seminario sull'accoglienza dei rifugiati e richiedenti asilo
 
SCEGLIERE DI ACCOGLIERE
 
Seminario nazionale di riflessione sull'accoglienza dei rifugiati realizzata da famiglie, associazioni e comunità locali.
 
“SCEGLIERE DI ACCOGLIERE”
Seminario nazionale di riflessione sull'accoglienza dei rifugiati realizzata da famiglie, associazioni e comunità locali. Metodologia e prospettive di sviluppo

14 novembre 2014 – ore 14:00 > 18:00
Campus Luigi Einaudi, Università degli Studi di Torino | Lungo Dora Siena 100 A, Stanza A1
Partecipazione libera previa iscrizione a magda.bolzoni@unito.it entro il 10 novembre 2014

Alle ore 21:00 al Circolo dei Lettori, Via G.B. Bogino 9, Torino
Incontro con scrittori e personalità premiate alla II edizione del Premio Internazionale Marisa Giorgetti
con allestimento teatrale della compagnia Consorzio Scenico

------ ------ ------ ------ ------ ------ ------ ------

In Italia, l'accoglienza dei profughi e richiedenti asilo è una questione sempre più importante e difficile da risolvere.
Un grande lavoro viene svolto dallo SPRAR, il Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati costituito da una rete di enti locali che, grazie ai contributi del ‘Fondo nazionale per le politiche e i servizi dell'asilo' gestito dal Ministero dell'Interno ed al prezioso supporto delle realtà del terzo settore, riesce a garantire interventi di "accoglienza integrata" che superano la mera distribuzione di vitto e alloggio, prevedendo anche accompagnamento, assistenza e orientamento attraverso la costruzione di percorsi individuali di inserimento socio-economico.

Lo SPRAR è però insufficiente a fronteggiare l'eccezionale ondata di arrivi degli ultimi anni e tra le nuove soluzioni proposte ha dato vita ad un vivace dibattito la recente ipotesi del sottosegretario agli Interni Domenico Manzione, consistente nel dare in affido i profughi alle famiglie in cambio di un indennizzo economico. Una nuova scommessa, un percorso che la Città di Torino ha iniziato in forma sperimentale nel 2008 con il progetto “Adotta un rifugiato”, accompagnando i richiedenti asilo verso l'indipendenza economica e l'inclusione sociale anche grazie all'ospitalità in nuclei familiari che ricevono in cambio un rimborso spese. Gli amministratori del progetto sono molto soddisfatti dei risultati ed un'esperienza simile è stata avviata anche dalla Caritas nella provincia di Asti e in altre diocesi.

Il 14 novembre 2014 al Campus Luigi Einaudi dell'Università degli Studi di Torino si svolgerà il primo “Seminario nazionale di riflessione sull'accoglienza dei rifugiati realizzata da famiglie, associazioni e comunità locali”.
La partecipazione è libera previa iscrizione a magda.bolzoni@unito.it entro il 10 novembre 2014.

Un dibattito serio e propositivo sul tema dell'accoglienza, in cui si analizzerà in maniera particolare l'importanza e le potenzialità del terzo settore e dei nuclei familiari. Cooperative sociali, associazioni di volontariato e di promozione sociale, ONG, ONLUS, piccole comunità locali, famiglie e singoli cittadini che possono contribuire ulteriormente a rafforzare la cultura dell'accoglienza attraverso progetti che possono generano anche un indotto economico considerevole per la nostra società.

Le metodologie sino ad ora attuate, le nuove soluzioni proposte e le prospettive di sviluppo verranno esposte ed analizzate da alcuni dei principali esperti del settore.
Dopo i saluti dell'Università di Torino e dell'Assessore Regionale Monica Cerutti, si svolgerà una relazione introduttiva a cura di Gianfranco Schiavone, coordinatore di EuropAsilo – Rete Nazionale per il Diritto d'Asilo, e di Daniela Di Capua, direttrice del Servizio Centrale dello SPRAR. Si svolgerà quindi la tavola rotonda moderata da Odilia Negro del gruppo di coordinamento ReCoSol – Rete dei Comuni Solidali con testimonianze a confronto di esperienze in diversi territori italiani tra i quali Asti, Biella, Torino, Breno (BS) e Rimini. Le conclusioni finali saranno a cura di Cristina Molfetta del Coordinamento Non Solo Asilo.

Il seminario è organizzato da ReCoSol-Rete dei Comuni Solidali, Coordinamento Non Solo Asilo, EuropAsilo e Premio Internazionale Marisa Giorgetti, in collaborazione con il Servizio Centrale dello SPRAR e con il sostegno di Consorzio ONG Piemontesi, Coordinamento Provincia di Torino dei Comuni per la Pace e del Progetto Cittadinanze del Campus Luigi Einaudi dell'Università degli Studi di Torino.
 

Allegato 1
Allegato 2
Vai all'evento

ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



agenda eventi

17
luglio
tasto
tasto
karon

Facebook Google RSS



img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province del Piemonte
   

Cerca le biblioteche del Piemonte
   

PiemontePress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine del Piemonte
   

MEDIA PARTNER

rete biella La Gazzetta del Canavese
L'Eco del Chisone L'Eco Mese
Primaradio Radio Juke Box
Telemonterosa Radio Valle Belbo
La Pancalera

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login