home piemontepress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
CRONACA E ATTUALITÀ Precedente  Successivo
 
31/07/2014Città di Rivalta di Torino
 
 
PARTE A SETTEMBRE IL BILANCIO PARTECIPATIVO IN TUTTO IL TERRITORIO RIVALTESE
 
 
Quante volte capita di notare qualcosa che nel nostro territorio non ci piace: un giardino mal curato e spoglio, spazi non adeguatamente utilizzati, percorsi pedonali poco sicuri.
Questa Amministrazione Comunale sente fortemente l'esigenza di incontrare i cittadini, attivare degli strumenti di ascolto dei bisogni, rieducare ad una partecipazione attiva alla politica, intesa nel senso più ampio come discussione e gestione della vita pubblica, dirottare le risorse verso i bisogni che vengono realmente percepiti dai cittadini, in un territorio ben delimitato, nelle modalità che i cittadini stessi riterranno più opportune.

È così che nasce la democrazia partecipativa.
Una forma di gestione del bene pubblico che non soltanto passa attraverso la rappresentanza e il voto, ma tramite la discussione fra cittadini e fra cittadini e pubblica amministrazione, su come risolvere i problemi quotidiani della collettività.

DEMOCRAZIA PARTECIPATIVA, nel termine stesso si mostra un cambiamento: non si chiede al cittadino di scegliere solo un rappresentante ma di partecipare direttamente!

Concetti e parole che sono parte importante e integrante del programma di mandato di questa Amministrazione e che abbiamo iniziato a coniugare da subito attraverso l'organizzazione del Volontariato civico, la sperimentazione del Bilancio Partecipativo a Pasta lo scorso anno, il progetto R-Estate Attivi rivolto ai più giovani, ma anche con il Bilancio Partecipato e attraverso l'ascolto e le risposte dirette o via mail ai tanti cittadini che si rivolgono all'Amministrazione.
Da settembre a Rivalta la democrazia partecipativa prenderà la forma del BILANCIO PARTECIPATIVO: un grande progetto che interesserà i quattro quartieri Tetti, Pasta, Gerbole e il Centro e metterà a disposizione dei cittadini 20.000 euro per ogni progetto e ogni quartiere, per un totale di 80.000 euro.
80 residenti, su tutto il territorio comunale, sono già stati estratti.
Questi cittadini avranno la possibilità di discutere i problemi del territorio e sviluppare in 6 incontri delle idee progettuali negli ambiti dell'arredo urbano, parchi e giardini, strutture per l'attivazione di politiche sociali e politiche culturali.
Un'occasione per la pubblica amministrazione di ascoltare il territorio e per i cittadini di incidere direttamente sulle decisioni.
I progetti elaborati saranno sottoposti ad una votazione pubblica nel mese di dicembre e quelli vincenti verranno finanziati per l'anno 2015.

I cittadini che hanno partecipato alla sperimentazione dello scorso anno raccontano...
Serena: “E' stata un'occasione per sentirsi parte di un'amministrazione che intendeva dare parola ai cittadini per decidere insieme come investire sul territorio. Ho accettato subito volentieri di partecipare perchè non era mai capitato che qualcuno volesse ascoltare proprio me... Consiglio a tutti di accettare l'invito per poter essere così parte attiva nelle decisioni dell'amministrazione comunale... così da poter dire: "questo l'ho deciso ANCHE IO!".
Federico: "Ti senti fin da subito coinvolto e invogliato a contribuire, esprimere... partecipare. Il Bilancio Partecipativo è stata una bellissima esperienza che mi ha permesso di capire qualcosa in più sulle dinamiche dell'amministrazione pubblica, facendomi sentire parte attiva di un gruppo di persone genuine che ha davvero a cuore gli interessi della nostra comunità. Partecipate!".
Alessandra: “L'esperienza del Bilancio Partecipativo è iniziata per gioco, ma si è rivelata un'esperienza edificante ed interessante dalla quale ho imparato che anche una cittadina ha la possibilità di diventare parte attiva e cosciente della propria comunità”


BILANCIO PARTECIPATIVO: ISTRUZIONI PER L'USO
Se sei un residente in Rivalta
• Potresti aver già ricevuto la comunicazione dell'avvenuto sorteggio ed essere fra gli 80 cittadini che elaboreranno i quattro progetti uno per ciascun quartiere. Conferma al più presto la tua adesione a partecipare!
• Potresti aver già ricevuto la comunicazione a partecipare come riserva, nel caso ci fossero delle rinunce da parte dei titolari chiamati ad elaborare i progetti. Se sei interessato a conoscere da vicino questo processo, dai la tua conferma rispondendo alla chiamata.
Potrai seguire il progetto su: www.comune.rivalta.to.it/interna.asp?idArea=468
Nella prossima edizione potresti essere tra i cittadini sorteggiati a partecipare direttamente all'esperienza, tieniti informato.
• Potrai votare i progetti, che verranno finanziati per l'anno 2015, nel mese di dicembre 2014; le date per votare verranno pubblicizzate nel prossimo autunno. Partecipa anche tu al voto, scegliendo tra le idee progettuali proposte quella che ti piace di più. Anche questo è un modo per far parte del Bilancio Partecipativo.
 


ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



agenda eventi

17
novembre
tasto
tasto
karon

Facebook Google RSS



img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province del Piemonte
   

Cerca le biblioteche del Piemonte
   

PiemontePress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine del Piemonte
   

MEDIA PARTNER

rete biella La Gazzetta del Canavese
L'Eco del Chisone L'Eco Mese
Primaradio Radio Juke Box
Telemonterosa Radio Valle Belbo
La Pancalera

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login