home piemontepress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
BACHECA P.A.
POLITICA LOCALE
SCUOLA
Precedente  Successivo
 
30/07/2010Comune di Vogogna
 
 
VOGOGNA: IL CONSIGLIO COMUNALE CHIEDE DI BLOCCARE I TAGLI ALLE SCUOLE
 
 

Vogogna rientra tra le situazioni di criticità relative al tempo scuola a seguito dei tagli del decreto Gelmini, e per questa motivazione il consiglio comunale vogognese ha invitato la Regione Piemonte e i competenti uffici scolastici a rideterminare i livelli di organico scolastico al fine di evitare la contrazione dell'orario scolastico.
E' questa la decisione principale assunta nel corso della riunione del Consiglio Comunale di Vogogna tenutasi nella serata del 29 luglio, presso il palazzo Pretorio.
Partendo da una serie di rimostranze emerse dalle famiglie nei confronti delle istituzioni scolastiche, incentrate sulla riduzione dell'orario scolastico settimanale da 30 a 27 ore per le prime due classi delle scuole primarie e nella riduzione da 36 a 30 ore per una classe della scuola media, l'amministrazione comunale ha preso in esame la circostanza che nell'organico di fatto del Piemonte sono disponibili 212 insegnanti aggiuntivi di cui circa la metà nella provincia di Torino e la restante metà nelle altre province, mentre la Regione Piemonte ha comunicato che al fine di tamponare parzialmente i pesanti tagli nell'organico causati dalla finanziaria metterà a disposizione 10 milioni di euro con cui verrà formulato una apposito bando per assumere dai 300 ai 400 insegnanti e/o bidelli.
Sulla scorta di ciò, il Consiglio Comunale –al termine di un dibattito che ha visto convergere maggioranza e opposizione- ha votato un ordine del giorno nel quale si rileva che “l'Istituto Scolastico Comprensivo Dalla Chiesa di Vogogna rientra all'interno delle situazioni di criticità relative al tempo scuola”, si invitano le istituzioni preposte “ad attivarsi affinchè i livelli di organico dell'Istituto Scolastico vengano potenziati al fine di corrispondere alle esigenze e attese delle famiglie” e si chiede “che il livello di organico venga comunque determinato sulla scorta delle oggettive esigenze di qualità formativa sin qui garantiti”.
Con altrettanto voto unanime, inoltre, il Consiglio Comunale ha preso atto dell'ingresso del Comune di Premosello Chiovenda nella convenzione per il riaffidamento del servizio gas metano che ora interesserà i comuni di Vogogna, Pieve Vergonte, Premosello Chiovenda e Piedimulera.
Nelle comunicazioni rese dal Sindaco al Consiglio si sono infine fornite informazioni sullo stato di avanzamento dei lavori della Casa di Riposo, sul completamento dei lavori di messa in sicurezza della strada provinciale, sul conseguimento del contributo regionale per la nuova area mercatale, sui restauri degli affreschi della Chiesa del Cimitero e sull'avvenuto appalto delle opere di asfaltatura del piazzale delle scuole e della strada del piano Peep, che sono stati vinti dalla ditta Spadea di Crevoladossola con un ribasso del 18%. I lavori partiranno il 25 agosto e saranno completati prima dell'inizio dell'anno scolastico.


Vogogna, 30 luglio 2010

 


ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



agenda eventi

05
agosto
tasto
tasto
karon

Facebook Google RSS



img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province del Piemonte
   

Cerca le biblioteche del Piemonte
   

PiemontePress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine del Piemonte
   

MEDIA PARTNER

rete biella La Gazzetta del Canavese
L'Eco del Chisone L'Eco Mese
Primaradio Radio Juke Box
Telemonterosa Radio Valle Belbo
La Pancalera

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login