home piemontepress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
CRONACA E ATTUALITÀ
TURISMO - ALTRE ATTRATTIVITÀ
ARTE E CULTURA - MOSTRE
Precedente  Successivo
 
25/03/2014Adriana Cesarò - Giornalista
 
 
VISITA AL 6° STORMO DI GHEDI DEL CLUB “296 MODEL VENARIA”
 
Tra “i diavoli rossi”, sulla base aerea di Ghedi (BS) e gli F-104 “Star Fighter” cacciatori di stelle.
 


Visita interessante per i modellisti del 296 Model Venaria. Mercoledì 19 marzo, il club ha organizzato una visita di aggiornamento presso il famoso 6° Stormo, “I diavoli rossi”, sulla base aerea di Ghedi (BS). Circa quaranta, tra soci e amici, hanno avuto l'opportunità di trascorrere un sogno tra le stelle, ovvero, tra i già F-104 “Star Fighter” cacciatori di stelle, oggi PA-200 “Tornado”. All'ingresso i visitatori sono stati affidati al 1° Maresciallo Francesco Lombardo, che, con professionalità, ha accompagnato i visitatori per tutta la giornata.
La figura del “diavolo rosso” nasce da una caricatura fatta ai tempi di uno dei primi Comandanti di Stormo (1936), il Col. Venceslao D'Aurelio “Joe il Rosso”, alla quale è collegato il motto “ghignando sulla preda mi scaglio”.
L'emozione inizia subito, perché vengono accompagnati ad assistere il movimento di alcuni Tornado che, stavano uscendo dall'hangar per posizionarsi sulla pista di volo. In sicurezza e a bordo pista, i rombi dei motori hanno accentuato l'attenzione dei modellisti per assistere al decollo di due cacciabombardieri che, appena in volo, hanno virato nella direzione opposta. Altri decolli di Tornado hanno incuriosito ed ammirato i visitatori modellisti che, durante l'attesa, hanno commentato ed ipotizzato le fasi di preparazione che i piloti stavano eseguendo a bordo. “La creazione dei nostri modelli, è minuziosa, cerchiamo sempre di costruire ed assemblare fedelmente, tutte le parti che compongono il velivolo – ha spiegato il presidente Gennaro Ciotola – vedere da vicino, ciò che per noi sarà un nuovo modello, è impareggiabile”. Per il socio Domenica Schierano, la Base è stato il suo posto di lavoro per dodici anni, come aggregato, occupandosi di prove funzionali dei Tornado. “Oggi ho rivissuto delle grandi emozioni nel rivedere i luoghi di lavoro – ha detto Domenico – la gioia più grande l'ho ricevuta con l'abbraccio fraterno di un mio compagno di lavoro, ancora oggi in servizio”.
Ad attenderli nell'aula briefing, il Maggiore Massimo Cionfrini per un'interessante storia del 6° Stormo e, attraverso le immagini, alcune delle innumerevoli attività che ogni giorno, circa 1500 persone tra ufficiali, sottufficiali e truppa, animano la base. Importante è la scuola formativa dei piloti. La fase addestrativa ed operativa è finalizzata alla “Combat Readiness” (prontezza al combattimento), alla ricognizione fotografica e al supporto delle truppe di terra. Rosy Rigoni, madrina del Club 296 Model Venaria, accompagnata dal vice Sindaco Vincenzo Russo, hanno deposto un omaggio floreale, davanti al Cippo dei Caduti del 6° Stormo per gli Onori ai Caduti.
La visita è proseguita in hangar per poter ammirare da vicino un Tornado. Molte domande hanno impegnato il Maresciallo Francesco Lombardo che, ha soddisfatto pienamente. Il gruppo ha poi proseguito il “tour” nella “Sezione Manutenzione Propulsori” dove, si eseguono le revisioni o le riparazioni dei motori. I visitatori, divisi in due gruppi, hanno potuto ascoltare le spiegazioni e costatare la grande professionalità e passione dei sottoufficiali, addetti a questo delicato compito. Arrivata l'ora di pranzo e tutto il gruppo si trasferisce alla Mensa Unificata per il pranzo sociale.
La giornata termina al Comando del 6° Storno con l'incontro del Comandante della base, il Colonnello Andrea Di Pietro. Un cordiale saluto dedicato allo scambio degli omaggi. Gennaro Ciotola omaggia il Colonnello Di Pietro con una medaglia del “1° Decennale della Fondazione della Regia Aereonautica Italiana 1923-1933”. Vincenzo Russo ha donato il Crest di Venaria Reale e il nuovo conio di monete dedicato a Venaria e realizzate in occasione della rievocazione storica “Una giornata vissuta nel passato”. Il Comandante Andrea Di Pietro ha ricambiato con una stampa raffigurante un A200 Tornado IDS/ FULL BASIC MLU Ret. 7. Omaggi del libro “Carrozze Regali” e “Regia Venatio” a tutti gli Ufficiali che hanno dedicato la loro giornata, alle persone che hanno avuto la grande opportunità di partecipare alla visita del 6° Stormo “Alfredo Fusco”, nell'Aeroporto Militare “Luigi Olivari” di Ghedi. Il 16 maggio i modellisti andranno in visita a Luni Sarzana La Spezia.
Vedere altre foto negli allegati.
 

Allegato 1
Allegato 2
Allegato 3
Allegato 4
Allegato 5
Allegato 6
Allegato 7
Allegato 8
Allegato 9
Allegato 10

ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



agenda eventi

16
gennaio
tasto
tasto
karon

Facebook Google RSS



img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province del Piemonte
   

Cerca le biblioteche del Piemonte
   

PiemontePress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine del Piemonte
   

MEDIA PARTNER

rete biella La Gazzetta del Canavese
L'Eco del Chisone L'Eco Mese
Primaradio Radio Juke Box
Telemonterosa Radio Valle Belbo
La Pancalera

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login