home piemontepress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
CRONACA E ATTUALITÀ Precedente  Successivo
 
15/10/2013Pierluigi Capra - Free Lance
 
Di nuovo Torino esibisce un primato
 
"TORINO-NOMALDITESTA" PRIMO PROGETTO IN ITALIA CHE MIRA ALLA PREVENZIONE E ALL'ABBATTIMENTO DEL MAL DI TESTA
 
 


E' operativo dai primi di ottobre 2013 il progetto Torino-nomalditesta, primo esperimento, e per ora unico in Italia nel suo genere, che mira alla prevenzione e all'abbattimento del mal di testa e del dolore cervicale e alle spalle dei cittadini di Torino e del Piemonte. Grazie al lavoro dell'equipe del dott. Franco Mongini (direttore della sezione cefalee del dipartimento di Fisiopatologia Clinica delle Molinette di Torino), in collaborazione con il comune di Torino, le Circoscrizioni cittadine, le Farmacie Comunali, il Polo Cittadino della Salute e le Asl distrettuali.
“Il progetto - ha spiegato Mongini - fa seguito a due ricerche condotte in collaborazione con l'Università di Torino e l'ospedale Molinette, in cui un programma educazionale e di esercizi è stato applicato complessivamente a più di 2.300 dipendenti del Comune di Torino con risultati molto significativi in termini di riduzione di frequenza mensile di cefalea e dolore cervicale e di ridotta assunzione di farmaci tra il 40 ed il 50 per cento. Tali risultati sono stati oggetto di pubblicazione su prestigiose riviste scientifiche internazionali, tra cui Cephalalgia”.
L'equipe del professor Franco Mongini ha anche dimostrato che spesso chi soffre di mal di testa ha anche disturbi depressivi. Per cui il trattamento farmacologico di queste patologie, e delle conseguenti tensioni muscolari cranio-facciali, è un primo efficace contributo alla cura dell'emicrania. Anche i risultati di questa ricerca sono stati pubblicati sull'autorevole rivista scientifica The Journal of Pain.
In seguito a questa applicazione ha fatto seguito il lancio di un social network (www.nomalditesta.it), a cui chiunque può gratuitamente accedere fruendo del programma di istruzioni già applicato con successo a un gran numero di soggetti. Bastano alcuni click per avere a disposizione video, materiale stampabile, pareri medici e altri servizi che vengono in tempo reale arricchiti con inedite informazioni e nuove iniziative. Sul sito si possono osservare dei video dimostrativi in cui vengono chiaramente illustrati i punti del programma con dimostrazione diretta di come eseguire le sue varie fasi e si può scaricare un documento stampabile in cui sono illustrati i punti del programma anche con l'ausilio di disegni che ne facilitano la comprensione.
Altri video spiegano che la contrazione eccessiva di determinati gruppi muscolari può provocare dolore e che lo scopo del programma è di ridurre il livello di contrazione. Vengono anche mostrati esercizi per i muscoli di collo e spalle da eseguire varie volte al giorno, nonché impartite istruzioni e su come ridurre questo tipo di dolore.
Il mal di testa è purtroppo uno dei pericoli più diffusi per la nostra salute e le moderne abitudini di lavoro (tipo la sedentarietà e le troppe ore di permanenza seduti alla tastiera del computer) non fanno che aggravare la situazione.
La presenza della cefalea raggiunge nel mondo, secondo uno studio recente, il 46% negli adulti, con 11% di emicrania, 42% di cefalea di tipo tensivo e 3% di cefalea cronica quotidiana.
Si organizzano anche incontri con l'equipe del progetto in orari compatibili con i soggetti che lo richiedono. Anche le farmacie comunali e le Circoscrizioni cittadine faranno la loro parte per diffondere informazioni e consigli per utilizzare al meglio le potenzialità del progetto.
Si procederà anche a sensibilizzare i medici di famiglia informandoli adeguatamente circa le novità terapeutiche atte alla prevenzione e alla cura di questo famigerato e ostinato male.
Le aree dedicate ai consigli ed esercizi, cui accede il cittadino che si avvicina al portale, sono ovviamente protette da password e strettamente personali.
“Questa iniziativa viene per la prima volta applicata alla popolazione di una grande città e le probabilità che i pazienti possano conseguire significativi benefici in termini di prevenzione e abbattimento del mal di testa, sostiene il prof. Mongini, sono molto alte”.
Si tratta quindi di un altro primato che si aggiunge ai tanti che Torino ha e che sottolinea ancora una volta la vivacità della società torinese anche campo medico.
L'iniziativa per il momento è limitata al Piemonte, ma verrà quanto prima estesa ad altre comunità.

Pierluigi Capra (autore del libro “Torino città di primati - 333 volte prima in Italia”)



 
 

Allegato 1

ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



agenda eventi

22
maggio
tasto
tasto
karon

Facebook Google RSS



img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province del Piemonte
   

Cerca le biblioteche del Piemonte
   

PiemontePress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine del Piemonte
   

MEDIA PARTNER

rete biella La Gazzetta del Canavese
L'Eco del Chisone L'Eco Mese
Primaradio Radio Juke Box
Telemonterosa Radio Valle Belbo
La Pancalera

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login