home piemontepress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
CRONACA E ATTUALITÀ
SCUOLA
SPETTACOLI - TEATRO
Precedente  Successivo
 
13/09/2013Cirko Vertigo
 
14-15/09. Il maestro della giocoleria contemporanea chiude la XII edizione del Festival. Giocoleria, manipolazione e musica live per il maestro del contemporary juggling
 
ULTIMO APPUNTAMENTO SUL FILO DEL CIRCO CON L'AMERICANO JAY GILLIGAN
 
Jay Gilligan propone in prima nazionale giocolerie virtuose e musica elettronica. “Prototype” dedicato all'amico Luke Wilson
 
Jay Gilligan, esponente di punta della giocoleria contemporanea, si è esibito in 23 paesi, proponendo spettacoli solisti e realizzando collaborazioni con importanti compagnie internazionali quali , Cirkus Cirkör, Cirque du Soleil, The Gandini Juggling Project, Cie Jérôme Thomas e Les 7 doigts de la main.

Eccezionalmente per la XII edizione del Festival Sul Filo del Circo propone in PRIMA NAZIONALE “Prototype”, lo spettacolo frutto di una ricerca durata 5anni, durante i quali Jay Gilligan ha indagato e sperimentato nuovi ed avanzati concetti di giocoleria. Lo spettacolo è l'esito di una serie di collaborazioni e si divide in due parti. La prima è dedicata a nuovi trick di giocoleria, inspirati da attrezzi innovativi. Nella seconda Gilligan compone musica dal vivo giocolando con i suoi attrezzi. Il risultato è una rara galleria di immagini inedite e di grande suggestione. Prototype è un solo in cui la giocoleria vive due variazioni: Jay Gilligan esegue complicate sequenze con oggetti di forme originali da lui stesso progettati, intervallate dalla composizione estemporanea di musica elettronica, realizzata su una complicata consolle che reagisce a un touch screen a infrarossi generando – nel mix pattern ritmici e frammenti di comunicazioni dallo sbarco sulla Luna – genera forme grafiche e una propria drammaturgia sonora. A collegare i due lavori il senso dell'equilibrismo a tutti i costi, un retaggio della necessità di strabiliare lo spettatore che dai tendoni e dai cerchi infuocati arriva ora dentro le sale teatrali a sperimentare nuovi codici di relazione sulla scena e con la platea.

Dal Laboratorio di ricerca sulla manipolazione di oggetti sono nati nuove e differenti forme di manipolazione successivamente codificate e costruite dal RenegadesignLab in California. Nuovi attrezzi come anelli uniti, anelli mobili, triangoli, quadrati, ganci e clave modificate (fondo piatto, fondo concavo, tagliate) hanno contribuito a creare nuove sequenze di scambio ed interazione con il corpo. Una colonna sonora dal vivo viene prodotta posizionando e muovendo piccoli oggetti sulla superfice del Reactable, tavolo interattivo multitouch che produce suoni e musica. Gli oggetti dotati di appositi sensori trasmettono al sistema della superfice interattiva segnali che vengono letti e trasformati in tempo reale in musica. I suoni variano a seconda della posizione e dell'orientamento degli oggetti che necessitano, quindi, di sempre nuove tecniche di giocoleria per essere spostati e gestiti nello spazio. La sperimentazione con il Reactable è iniziata con il JAM (Juggling and Music), corso offerto per il conseguimento del diploma di specializzazione all'Università di Circo.

Le caratteristiche principali della musica sono date da campionature di suoni presi dalle trasmissioni del programma spaziale Apollo. La maggior parte delle registrazioni erano spedite dalla superfice lunare e la qualità del suono risulta carente. Il contrasto tra queste registrazioni rudimentali e le innovative tecnologie con cui vengono riprodotte si ritrova nella costruzione stessa del Reactable, apparentemente futuristico, ma in realtà costruito a mano e non ancora collaudato per il commercio. Anche se il design della RenegadesignLab è nuovo, la costruzione a mano di tutti gli oggetti rispecchia le usanze dei giocolieri di una volta, che non disponendo di grandi risorse e scelte realizzavano da soli i loro attrezzi di giocoleria. In quest'ottica tutti gli elementi dello spettacolo sono dei prototipi che per loro natura incarnano lo spirito di ricerca dell'intero progetto.

Gli spettacoli si tengono al Teatro Le Serre di Grugliasco (Via Tiziano Lanza, 31). Informazioni e prenotazioni 327.7423350 oppure 011.0714488 (lun-ven 10.00-13.00 e 15.00-18.00) e all'indirizzo email biglietteria@sulfilodelcirco.com. I bambini sotto i 3 anni non pagano. Prevendite on line su Vivaticket.it. I posti prenotati devono essere ritirati entro 30 minuti dall'inizio dello spettacolo. Successivamente, in caso di grande affluenza, saranno rimessi in vendita. E' consigliata la prenotazione. Maggiori informazioni su www.sulfilodelcirco.com .

14 e 15 settembre. Jay Gilligan in "Prototype"
Teatro Le Serre Parco Culturale Le Serre – Via Tiziano Lanza, 31 Grugliasco
Durata: 60 minuti Ingresso: 10 euro; ridotto 6 euro

TICKET OFFICE
CIRKO VERTIGO
Parco Culturale Le Serre
Via Tiziano Lanza, 31, Grugliasco
Lunedì - venerdì h. 10-13; 15-18
Un'ora prima degli spettacoli

Biglietti in vendita on line su Vivaticket
Informazioni e prenotazioni
T. 011.0714488
T. 327.7423350
info@sulfilodelcirco.com
www.sulfilodelcirco.com
 


ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



agenda eventi

07
luglio
tasto
tasto
karon

Facebook Google RSS



img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province del Piemonte
   

Cerca le biblioteche del Piemonte
   

PiemontePress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine del Piemonte
   

MEDIA PARTNER

rete biella La Gazzetta del Canavese
L'Eco del Chisone L'Eco Mese
Primaradio Radio Juke Box
Telemonterosa Radio Valle Belbo
La Pancalera

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login