home piemontepress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
CRONACA E ATTUALITÀ
POLITICA LOCALE
ECONOMIA E LAVORO
Precedente  Successivo
 
27/03/2013Maurizio Scandurra
 
La nascita dell'anagrafe finanziaria preoccupa cittadini e contribuenti, mentre le imposte aumentano
 
ERNESTO AUSILIO (PD): “FINE DEL SEGRETO BANCARIO? ATTO ILLIBERALE, SOLO IL BARATTO CI SALVERA' ”
 
Da uno dei Membri della Direzione Nazionale del Pd Liberal arriva un plauso all'iniziativa messa in atto da VisioTrade
 
Torino, lì 27-03-2013 - La notizia ha fatto in breve il giro d'Italia. E' ufficiale. E' nata l'anagrafe dei rapporti finanziari. D'ora in poi tutte le banche comunicheranno i dati dei conti correnti di tutta Italia e i relativi movimenti all'Agenzia delle Entrate per aiutare lo Stato nella lotta contro l'evasione fiscale.
“E non è certo un lieto evento, considerata la valle di lacrime che stiamo attraversando. I grandi evasori continueranno a farla franca, sono le PMI e i comuni cittadini che ci rimettono sempre”, ha dichiarato Ernesto Ausilio, Membro della Direzione Nazionale del PD Liberal che fa capo all'ex senatore e ministro Enzo Bianco, candidato a primo cittadino di Catania alle prossime elezioni amministrative.
“C'è solo più da piangere, ormai, come recita il titolo di una memorabile pellicola con Massimo Troisi e Roberto Benigni”, prosegue il politico. “Era sin dai tempi prima di Cavour che in questo Paese non si vedeva un atto più illiberale di questo”. E lo dice a ragion veduta. “Il provvedimento fa parte di un pacchetto che, più che Salva-Italia, sarebbe più opportuno definire Affossa-Italiani”, aggiunge Ausilio.
“In uno Stato incapace di garantire ripresa e sviluppo ai cittadini, che si fa invece fare da banca - cosa unica in Europa e nel mondo - da imprenditori strozzati da un pressing fiscale da record planetario, non resta che rivolgerci al baratto, di cui un esempio capillarmente diffuso nel nostro Paese è quello costituito dal commerce network VisioTrade Spa, il primo in Italia a garantire la circolazione virtuosa di scambi commerciali fra migliaia di aziende di svariata tipologia che operano tra loro tramite una moneta complementare equivalente all'euro, detta Eurocredito”, spiega il politico, indicando una via possibile per porre rimedio alla crisi economica in atto. “Il tutto con molteplici vantaggi per chi aderisce al circuito: risparmio di liquidità, aumento di fatturato, e soprattutto pagamenti sicuri. Con zero rischio insoluti, al contrario di banche e finanziarie, e pagamenti certi al contrario delle Pubbliche Amministrazioni, le quali invece non riescono più a far fronte ai debiti contratti con i propri fornitori. Il baratto moderno è l'unica risorsa autentica fuori dalle logiche di poteri forti occulti e non ai quali hanno letteralmente svenduto l'Italia”.
Per poi concludere: “L'hanno capito i privati, possibile che la politica sia sempre tre passi indietro dalla realtà?”.
 


ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



agenda eventi

26
maggio
tasto
tasto
karon

Facebook Google RSS



img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province del Piemonte
   

Cerca le biblioteche del Piemonte
   

PiemontePress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine del Piemonte
   

MEDIA PARTNER

rete biella La Gazzetta del Canavese
L'Eco del Chisone L'Eco Mese
Primaradio Radio Juke Box
Telemonterosa Radio Valle Belbo
La Pancalera

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login