home piemontepress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
CRONACA E ATTUALITÀ
POLITICA LOCALE
ECONOMIA E LAVORO
Precedente  Successivo
 
04/02/2013Maurizio Scandurra
 
PATRIZIA POLLIOTTO (UNC) INVITA A SEGUIRE IL CONSIGLIO DI TREMONTI:
 
“L'IMU? UN'IMPOSTA INIQUA: COLPISCE RICCHI E POVERI
 
UNC PIEMONTE si schiera a favore dei consumatori nella richiesta di rimborso ai Comuni
 
TORINO, lì 04-02-2013 – Ricordate l'ICI, la vecchia e odiata imposta comunale sugli immobili? Nel 2011 fece confluire nelle casse dello Stato 9,07 miliardi (quando era già stata abolita per la prima casa e si riferiva solo alle seconde e terze abitazioni). Oggi con l'Imu, la pubblica amministrazione ha realizzato un gettito fiscale di circa 21,1 miliardi, ma per effetto degli aumenti che possono essere deliberati dai Comuni, la cifra finale è destinata ad aumentare fino al 160% in più rispetto alla vecchia Ici. Sono calcoli elaborati dall'Agenzia Adnkronos confrontando i dati Istat (relativi all'ICI) con quelli forniti dal governo e dall'Agenzia del territorio.
Che l'IMU fosse un balzello iniquo, capace di portare, come primo effetto, l'allargamento della forbice sociale e di creare frustrazione nel vedere aggredire un bene come la casa, ce n'eravamo accorti tutti. Ma c'è voluto il Rapporto dell'Unione Europea, che ha invitato a fare dell'Imu una tassa progressiva, per creare quella piccola rivolta di contribuenti che, sempre più in difficoltà nel far quadrare i conti, ora paiono intenzionati a seguire il consiglio di Tremonti di agire per fare dichiarare l'incostituzionalità della tassa. “Ancora prima del giudizio dell'Unione Europea – afferma l'avv. Patrizia Polliotto, Presidente dell'Unione Nazionale Consumatori, Comitato Regionale del Piemonte, la valutazione di UNC sull'IMU è frutto delle numerose segnalazioni che arrivano ogni giorno ai nostri sportelli da parte dei consumatori che raccontano le difficoltà nel far quadrare i conti”.
È vero che la posta sul piatto è notevole, anche perché le entrate garantite dall'Imu sono state stimate in 24 miliardi di euro. Ciò non toglie che si tratti di un'imposta iniqua, che si abbatte indistintamente su tutti i contribuenti e, come tale, incostituzionale. L'Imu viola gli articoli 3, 47 e 53 della Costituzione, in quanto colpisce la titolarità di beni immobili, in modo erratico e casuale, senza considerare correttamente il loro valore e la situazione personale dei soggetti passivi, colpisce il risparmio investito in immobili, facendo crollare le quotazioni e la corsa alla vendita delle abitazioni, colpisce tutti, disoccupati e non, ricchi e poveri non tenendo conto del fatto che i cittadini hanno il dovere di concorrere alle spese pubbliche in ragione delle proprie risorse. È una vera e propria imposta contro la proprietà. “Sicuramente l'IMU è riuscita nell'intento di far cassa – prosegue l'avv. Polliotto, ma occorre prioritariamente modificare il sistema di applicazione della imposta. Nel frattempo, l'associazione che rappresento si rende disponibile a spiegare ai consumatori cosa fare per richiederne il rimborso. In primo luogo, fare istanza al proprio Comune per il rimborso della tassa pagata, spiegandone succintamente le ragioni di incostituzionalità. Successivamente, nel silenzio dell'amministrazione, il contribuente dovrà ricorrere, decorsi 90 giorni, alla commissione tributaria provinciale e chiedere la remissione degli atti alla Corte costituzionale”. UNC Piemonte, inoltre, sta valutando di sviluppare una class action per innescare un meccanismo di cui tutti si potranno, comunque, giovare. Per informazioni, ci si può rivolgere agli sportelli UNC del Piemonte o inviare una mail, con oggetto RIMBORSO IMU, ai seguenti indirizzi: comitatotorino.unc@libero.it oppure unc.pinerolo@libero.it.
 


ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



agenda eventi

26
maggio
tasto
tasto
karon

Facebook Google RSS



img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province del Piemonte
   

Cerca le biblioteche del Piemonte
   

PiemontePress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine del Piemonte
   

MEDIA PARTNER

rete biella La Gazzetta del Canavese
L'Eco del Chisone L'Eco Mese
Primaradio Radio Juke Box
Telemonterosa Radio Valle Belbo
La Pancalera

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login