home piemontepress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
CRONACA E ATTUALITÀ
SPETTACOLI - TEATRO
TURISMO - ALTRE ATTRATTIVITÀ
Precedente  Successivo
 
12/11/2012Teatro delle Forme
 
Debutta a Torino il nuovo spettacolo del Teatro delle Forme realizzato con il contributo della Città di Torino, della Provincia di Torino con il sostegno di Sistema Teatro Torino e Provincia
 
COMIZI D'AMORE. LIBERAMENTE ISPIRATO A "COMIZI D'AMORE" DI PIER PAOLO PASOLINI. UNA PRODUZIONE DEL TEATRO DELLE FORME
 
Sabato 17 e domenica 18 Novembre alle ore 21.00 alla Cavallerizza Reale - Manica Corta Via Verdi, 9 Torino la prima dello spettacolo. Cosa domanderebbe Pier Paolo Pasolini, oggi, agli Italiani? Quali domande fanno ancora discutere il nostro paese?
 
Cinquanta anni dopo, insieme a Tullio De Mauro, riprendiamo quel microfono per capire il costume e le contraddizioni di un paese eternamente in bilico tra passato e futuro.

Regia Antonio Damasco
Con Antonio Damasco, Valentina Padovan
Aiuto Regia Valentina Padovan
Progetto musicale in collaborazione con
Massimo Bubola
Interventi video e commenti di Tullio De Mauro

Alla prima interverrà Massimo Bubola.
Il soggetto che ci ispirò fu “Comizi d'Amore”, film documentario diretto nel 1965 da Pier Paolo Pasolini.
Nel 1963 Pier Paolo Pasolini e il produttore Alfredo Bini devono girare l'Italia per trovare location e volti per il nuovo film del regista friulano: il Vangelo secondo Matteo. Pasolini da un po' di tempo ha un chiodo fisso: conoscere le opinioni degli italiani sulla sessualità, l'amore e il buon costume e vedere come sia cambiata negli ultimi anni la morale del suo paese.
Si stabilisce quindi di unire le due cose e Pasolini entra in campo, microfono alla mano, per parlare con gli italiani di "invertiti", di "prima volta", di "prostitute" e di "divorzio".
Ne esce un ritratto del paese contraddittorio, uno spaccato di un'Italia a varie velocità, un quadro sconcertante che alterna aperture fintamente disinvolte e rigidità ancestrali .

Oggi, quasi cinquant'anni dopo, come sono cambiate le opinioni in merito degli stessi italiani intervistati dal Poeta?
Come si rapportano con l'Amore i figli, i nipoti di coloro che furono intervistati allora? Quanto è grande il bisogno d'Amore? Con quali nuovi mezzi ci si affanna per trovare Amore? E soprattutto, oggi quali sono le domande che possono risultare scandalose, imbarazzanti? L'amore omosessuale, le coppie miste? La diversità?...o le domande più spinose non saranno forse relative alle nostre dichiarazioni dei redditi?

Il nostro viaggio parte da qui.

Con noi in questo viaggio c'è anche il Professor Tullio De Mauro per ripensare alle domande che oggi caratterizzerebbero una nuova ricerca; e la collaborazione su alcune scelte musicali di Massimo Bubola, autore che ha composto testi per alcune tra le voci più conosciute della canzone italiana, da Fabrizio De Andrè a Fiorella Mannoia e altri.
L'idea di performance è quella di creare una situazione di convivialità che possa, attraverso momenti di poesia e comicità, ripercorrere un viaggio da Torino a Palermo e ritorno passando nei piccoli teatri dei comuni d'Italia. Il tema che affrontiamo è il più frequentato, Dante, Ariosto, ma anche Twitter, Facebook ed i social network della rete.
Il progetto di messa in scena ha un impianto semplice, che privilegia il contatto con il pubblico, dove la narrazione, la musica sono al centro dell'idea di “amore”, analizzando i suoi cambiamenti e punti di contatto geografici.


 

Allegato 1

ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



agenda eventi

05
dicembre
tasto
tasto
karon

Facebook Google RSS



img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province del Piemonte
   

Cerca le biblioteche del Piemonte
   

PiemontePress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine del Piemonte
   

MEDIA PARTNER

rete biella La Gazzetta del Canavese
L'Eco del Chisone L'Eco Mese
Primaradio Radio Juke Box
Telemonterosa Radio Valle Belbo
La Pancalera

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login