home piemontepress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
POLITICA LOCALE Precedente  Successivo
 
02/08/2012Provincia Verbano Cusio Ossola
 
 
SOSPESI PAGAMENTI DITTE OPERE PUBBLICHE FINO AL 30 SETTEMBRE
 
 
Giunta provinciale in Municipio a Premia nel pomeriggio di ieri: una riunione, con la quale l’esecutivo Nobili prosegue i suoi incontri con le Amministrazioni Comunali del Verbano Cusio Ossola. Nel corso della seduta di ieri è stato deciso il ‘non procedere’ alla disdetta del contratto di locazione della sede domese dei Vigili del Fuoco. “Lo avevamo annunciato nei giorni scorsi ma – alla luce degli emendamenti al testo della ‘spending review’ approvata lunedì in Senato – abbiamo deciso di soprassedere. L’articolo 3 del testo emendato rinvia infatti al 2015 la riduzione unilaterale del 15% dei canoni di affitto versati a terzi dallo Stato. Il decreto legge prevede la facoltà di recesso da parte del locatore, e noi come moltissime altre amministrazioni provinciali avevamo deciso di procedere con la disdetta per non incorrere in sanzioni da parte della Corte dei Conti e anche per rivalerci – nel nostro caso in modo simbolico – sui tagli insostenibili imposti ai bilanci provinciali dalla revisione della spesa pubblica. Tutto slitta al 2015 quando l’assetto amministrativo sarà comunque profondamente mutato: una posticipazione che ritengo sia stata assunta anche a fronte dell’azione comune che come Province italiane in questo senso abbiamo portato avanti” dichiara il Presidente Nobili.
Nella Giunta in ‘esterna’ di ieri è stata inoltre deliberata la sospensione dei pagamenti sul Titolo 2 fino al prossimo 30 settembre. “La Finanziaria in vigore ha innalzato le percentuali di concorso degli Enti al patto di stabilità e siamo per tanto costretti a sospendere l’erogazione in favore delle ditte che hanno realizzato o stanno realizzando per la Provincia importanti opere pubbliche come l’ultimazione del liceo di Omegna” spiega il Presidente Nobili che, rispondendo alla domanda del Sindaco di Premia Fausto Braito sul prossimo futuro della Provincia, ha una volta in più sottolineato come, al di là del riordino territoriale degli enti intermedi, sia la loro tenuta finanziaria quella che nell’immediato rappresenta il problema maggiore. Nel corso della Giunta di ieri è stata altresì deliberata la convenzione con il comune di Oggebbio per la pulizia del verde ai lati della strada provinciale. “Sono 2000 euro che passiamo al Comune perché si faccia carico, con sue risorse aggiuntive, di un intervento a cui la nostra attuale situazione contabile non ci permette di provvedere” fa sapere l’Assessore alla Viabilità Blardone. Con l’incontro tra Giunta provinciale e Amministrazione Comunale, il Sindaco Braito ha rivolto all’Assessore alla Pianificazione Territoriale Claudio Cottini alcune domande di aggiornamento sull’iter di riperimetrazione delle ZPS che precludono il futuro all’attività estrattiva sul suolo comunale. Cottini ha spiegato come entro settembre gli uffici provinciali saranno in grado di inviare in Regione lo studio completato dall’analisi dei confini delle Zone a Protezione Speciale anche lungo l’asta del Toce. “La Regione dovrebbe approvare molto velocemente, in modo da rendere rapidi i tempi di valutazione del Ministero dell’Ambiente e poi dell’Unione Europea, la nostra proposta compensativa, perché non chiediamo di togliere ma spostare vincoli di preservazione. Va poi inoltre rimarcato – ha detto Cottini – come abbiamo stimolato un ragionamento sul reale impatto delle norme applicative delle ZPS per poterlo attenuare. Se non fossimo intervenuti come Verbano Cusio Ossola evidenziando ai funzionari regionali le conseguenze di queste misure conservative, che riguardano il 45% del nostro territorio, ci saremmo trovati nell’impossibilità di proseguire in alpeggi e valli con attività antropiche tradizionali e lo sviluppo di un turismo sostenibile”. Dall’Amministrazione di Premia anche un richiamo alla necessità di una nuova legge regionale che regoli l’accesso alle piste agro-silvo-pastorali e non attribuisca le responsabilità di deroghe agli amministratori comunali.
 

Allegato 1

ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



agenda eventi

21
settembre
tasto
tasto
karon

Facebook Google RSS



img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province del Piemonte
   

Cerca le biblioteche del Piemonte
   

PiemontePress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine del Piemonte
   

MEDIA PARTNER

rete biella La Gazzetta del Canavese
L'Eco del Chisone L'Eco Mese
Primaradio Radio Juke Box
Telemonterosa Radio Valle Belbo
La Pancalera

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login