home piemontepress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
TURISMO - FESTE E SAGRE
TURISMO - FIERE E MERCATI
Precedente  Successivo
 
18/07/2012Comune di Boves
 
 
FESTE D'ESTATE BOVESANE
 
 
La prima festa patronale bovesana si vive già a fine aprile: è quella di San Isidoro, a Rivoira (il secondo Santo protettore della frazione), con giro in bici e giochi (oltre che, come tutte, di sentite funzioni religiose). Poi arriva quella di Rosbella, la frazione montana, di villeggianti e discendenti dei residenti di un tempo, da decenni scesi a valle. Era a fine settembre, è stata, intelligentemente, anticipata a fine giugno, per fuggire, a quella quota, maltempo e freddo. Sant’Eligio, il “secondo patrono” del concentrico apre, idealmente, tutti i festeggiamenti estivi frazionali, molto partecipati, organizzati con dedizione, visti come momento di aggregazione, di affermazione di identità della piccola comunità. Con i decenni, ci pare, ancor più che nei Comuni vicini, questi momenti hanno assunto ognuno loro “personalità”, loro caratteristiche peculiari. Tutte offrono ogni tipo di musica e serata, immancabilmente, dedicata alla “festa della birra”, tanto gradita ai giovani. Mellana, a metà luglio (in questo 2012 dal 13 al 19), da qualche anno, si caratterizza per le esposizioni, pur restando parte centrale, oltre ai momenti religiosi, le tre serate (tra sabato e lunedì) musicali e gastronomiche.
Festa a Sant’Anna, con la “Corrida”
La festa della frazione Sant’Anna, organizzata da numeroso comitato, con tanti giovani, parte venerdì sera 20 luglio. Vede i suoi apici nella seconda edizione di “Gustando Sant’Anna – passeggiata enogastronomica”, dalle 14 alle 19 di domenica 23 e dalla “La Corrida Sant’annese”, giovedì 26, alle 21, giorno della festa della Santa Patrona. San Giacomo, poco popolata frazione della Valle Colla, si raccoglie intorno alla Parrocchia, a fine luglio, con la nuova edizione del locale Concorso Fotografico della Valle Colla (esposizione nei giorni 21, dalle 15 alle 18,30, 22, 23 e 29 luglio, anche il mattino dalle 10 alle12), nella canonica frazionale (Piazza Adriana Filippi). Riguarderà tutto quanto concerne il paesaggio, l’ambiente e la cultura della zona. La premiazione (con presente a tutti i partecipanti) sarà domenica 29 luglio alle 17.
Il Vallone di San Giovanni, sopra Fontanelle, organizza una delle feste più note del Bovesano, “storica”, quella della “Legiùn Straniera”, che l’anno scorso ha trovato nuovi ottimi “spazi” in prati un po’ più a valle, non lontano dal Santuario. Saranno serate musicali e gastronomiche (dal 3 al 7, dalle 19) per tutti i gusti (con in primo piano tipiche polente e carni alla brace, accompagnate da liscio e da musiche occitane). Giorno centrale sarà domenica 5 agosto, con il grande spettacolo pirotecnico, uno dei maggiori nei dintorni di Cuneo la sera (22). Novità rispetto al 2011è il ritorno della festa di San Donato, in frazione San Mauro, ad agosto, intorno a domenica 12 (l’anno scorso si era dovuta anticipare a fine luglio, per non sovrapporla con la “Legiùn Straniera”, ancorata alla prima domenica di agosto). San Mauro è famosa per le sue iniziative gastronomiche, di generosità senza pari (alle cene campagnole e carni alla brace si è aggiunta, quella del “pesce”), quelle sportive (tornei di calcio, oltre a quelli di bocce e carte, la corsa di “Boves Run”, all’imbrunire di giovedì 9 agosto), religiose e culturali (varie esposizioni, come quasi tutti, negli ultimi anni).
Il giovane Comitato di Castellar parte con la sua festa alla vigilia di ferragosto. La proseguirà per una settimana intera, con musica e gastronomia, giochi e momenti culturali (il 15), per residenti, bovesani ed i villeggianti sempre numerosi in quel periodo in zona. Martedì 14 agosto, alle 21, si partirà col la  proiezione pubblica film documentari,di Sandro Gastinelli e Marzia Pellegrino (ingresso gratuito),
La festa del concentrico, dedicata al principale patrono,  San Bartolomeo, vedrà le esposizioni in Santa Croce (i funghi dell’AMBAC Cumino, che occupa lo spazio una volta ogni due anni) ed al Borelli (la annuale collettiva del Circolo L’Otturatore, un anno su due in Santa Croce). Per una settimana si succederanno serate musicali per tutti i gusti (in collaborazione tra Amministrazione comunale, Consulte e Pro-loco). Momenti salienti saranno il concerto della Banda Musicale Silvio Pellico (la data tradizionale è la sera di sabato 25 agosto), sul sacrato della Parrocchiale, il mercato delle pulci, oggetti vecchi ed inutilizzati dei bambini nella giornata successiva, tra Via Roma e Piazza dell’Olmo (Cassa Rurale usa offrire rinfresco in quella mattinata, davanti la sua sede) e la grande “Cena del Ricetto” la sera di lunedì 27 (con piatti e prodotti tipici, tra cui i fagioli, coltura ormai fondamentale per l’economia della zona, ai quali si sta lavorando per dedicare “Sagra”). Giovedì sera 23 tornerà la gara di balli giovani in Piazza Italia, “Bisalta Dance Contest”, (molto apprezzato un anno fa), a cura della Consulta Giovani, e nei giorni dei festeggiamenti si ripeterà il concorso fotografico, con opere esposte nelle vetrine cittadine. Le feste di San Grato a Rivoira e di Santa Filomena ai Cerati, nel primo fine settimana di settembre, hanno ormai sapore autunnale, e dolce tepore.
 


ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



agenda eventi

23
ottobre
tasto
tasto
karon

Facebook Google RSS



img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province del Piemonte
   

Cerca le biblioteche del Piemonte
   

PiemontePress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine del Piemonte
   

MEDIA PARTNER

rete biella La Gazzetta del Canavese
L'Eco del Chisone L'Eco Mese
Primaradio Radio Juke Box
Telemonterosa Radio Valle Belbo
La Pancalera

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login