home piemontepress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
ECONOMIA E LAVORO
SCUOLA
Precedente  Successivo
 
16/06/2010Politecnico di Torino
 
 
ALL'AEROPORTO DI COLLEGNO IL NUOVO CENTRO AERONAUTICO PER LA RICERCA INDUSTRIALE E LA FORMAZIONE AVANZATA
 
All'Aero Club Torino si lancia il Progetto“YOUNG FLYERS,”percorso di cultura aeronautica per giovani dai 16 ai 25 anni
 
Collegno, 15 giugno 2010 - All’aeroporto “Torino Aeritalia” di Collegno parte il nuovo centro aeronautico per la ricerca industriale e la formazione avanzata. L’iniziativa si inserisce nell’ambito dell’Accordo di partnership siglato nel novembre scorso, tra Politecnico di Torino e Aero Club Torino e nasce con l’intento di offrire alle imprese innovative che operano nel settore aerospaziale, la possibilità di insediare unità operative direttamente nell’aeroporto “Torino Aeritalia” di Collegno per lo svolgimento di attività di ricerca, sviluppo e sperimentazione direttamente legate al volo.
Oggi è stata presentata l'esperienza di DigiSky, startup dell'incubatore I3P del Politecnico e prima insediata nel sito di Collegno che nell'occasione ha effettuato il roll up del velivolo P92 Super Echo “Smat” (sviluppato nell’ambito del progetto di ricerca SMAT F1 - Sistema di monitoraggio avanzato del territorio Fase 1), ovvero una piattaforma aerea basata sulla cellula del velivolo P 92 appositamente attrezzata con un’avionica speciale per il test in volo di sensori innovativi.
La piattaforma aerea sarà utilizzata nel corso dei prossimi mesi per l’effettuazione dei primi test di volo previsti dal piano di sviluppo. La base operativa del P92 “Smat” sarà presso l’aeroporto “Torino Aeritalia”.

Il piano di sviluppo del Centro prevede oltre alla ricerca, attività formative che partiranno con un programma di avvicinamento tra il mondo aeronautico accademico e quello delle scuole di volo. Il progetto “Young Flyers” consentirà agli studenti di Ingegneria Aeronautica del Politecnico di Torino e agli allievi degli Istituti superiori di frequentare le strutture dell'Aero Club Torino con finalità operative e opportunità di formazione aeronautica sia tecnica sia gestionale.
Il percorso di formazione e informazione spazierà dalle nozioni di aeronautica all’ambientamento con i velivoli e gli alianti; dalla conoscenza delle strutture aeroportuali alle simulazioni di intervento del servizio antincendio con l’opportunità, per gli studenti più meritevoli, di frequentare il corso gratuito per diventare Vigili del Fuoco aeroportuali. Previsti anche corsi di primo soccorso per assistenza sanitaria in aeroporto. Infine, gli “Young Flyers” avranno l’opportunità di sperimentare e provare l’emozione del volo con i soci dell’Aero Club di Torino.  Saranno avviati stage, tirocini, tesi di laurea.
Gli studenti avranno inoltre agevolazioni per partecipare ai corsi di formazione dell'Aero Club di Torino e richiesti dall'Enac per il conseguimento delle licenze di volo.


«L’accordo di collaborazione firmato con il Politecnico lo scorso novembre e la disponibilità mostrata dalla Città di Collegno – ha affermato il presidente di Aero Club Torino, Angelo Moriondo – trovano oggi la prima occasione di attuarsi concretamente. L’insediamento dell’impresa DigiSky sull’aeroporto Torino Aeritalia è l’embrione di quello che ci auguriamo possa, nel tempo, diventare un vero e proprio parco tecnologico per le attività di ricerca e di servizio in ambito aeronautico ed aerospaziale. A fianco di questa iniziativa, e in suo appoggio, verrà attuato il progetto “Young Flyers” destinato ai giovani e volto alla  promozione della cultura aeronautica».


Durante la presentazione si è inoltre celebrato l'anniversario del volo record effettuato durante i World Air Games del 2009 dall'astronauta e pilota collaudatore, Maurizio Cheli con il velivolo SkySpark, realizzato in collaborazione tra DigiSky e Politecnico di Torino. Il presidente dell’Aero Club Torino, Angelo Moriondo, ha consegnato a Maurizio Cheli, a riconoscimento per le sue imprese, la targa di socio benemerito dell’Aero Club.
Sono intervenuti il presidente Aero Club Torino, Angelo Moriondo, il presidente del corso di laurea in Ingegneria aeronautica e spaziale Marco Di Sciuva, l’astronauta Maurizio Cheli, il responsabile di DigiSky, Paolo Pari e una rappresentanza delle aziende del Distretto Aerospaziale Piemontese coinvolte nel progetto Smat tra cui Alenia Aeronautica azienda coordinatrice del progetto.




Ufficio stampa Aero Club Torino
Luciana Salato – mob. 347-0443506 – lu.salato@libero.it

Ufficio Relazioni con i media Politecnico di Torino 
resp.Tiziana Vitrano – Elena Foglia Franke
tel. 011.0906183/011.0906286 - relazioni.media@polito.it
 


ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



agenda eventi

20
aprile
tasto
tasto
karon

Facebook Google RSS



img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province del Piemonte
   

Cerca le biblioteche del Piemonte
   

PiemontePress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine del Piemonte
   

MEDIA PARTNER

rete biella La Gazzetta del Canavese
L'Eco del Chisone L'Eco Mese
Primaradio Radio Juke Box
Telemonterosa Radio Valle Belbo
La Pancalera

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login