home piemontepress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
POLITICA LOCALE Precedente  Successivo
 
14/06/2010Comune di Bra
 
 
RIQUALIFICAZIONE URBANA. APPROVATO DOSSIER
 
Consiglio comunale di mercoledì 9 giugno
 
Nel corso della seduta dell'ultimo consiglio è stato illustrato dal professor Francesco Prizzon, dall'arch Pelassa e dall'arch. Rinaudo il programma di qualificazione urbana promosso dal comune di Bra e concertato con le associazioni dei commercianti e gli operatori commerciali. Il programma di qualificazione urbana è lo strumento fornito dalla Regione Piemonte alle Amministrazioni comunali che hanno maturato la necessità di porre al centro della propria attenzione programmatica ed economica, e di riflesso urbanistica determinate porzioni di ambito urbano che dal commercio e dal terziario può trarre maggiori risorse economiche, diventando strategico per lo sviluppo urbano nel suo complesso. Il dossier di candidatura che il comune di Bra presenterà a tal fine alla Regione riguarda una parte considerevole della via Piumati dal tratto adiacente all'area ferroviaria. Il programma e il progetto promossi dal Comune sono stati concertati con le associazioni dei commercianti, gli operatori commerciali e il centro commerciale naturale “LA ZIZZOLA” e con la finalità di sviluppare il tessuto urbano di natura commerciale. Attraverso questi strumenti sono finanziati interventi promossi dalle amministrazioni comunali, sia in forma singola che in forma associata. Un filmato illustrativo del progetto di riqualificazione ha delineato l'evoluzione dell'area con particolare riferimento ai modi per ottenere il rallentamento delle auto, la maggior difesa del pedone, la disposizione dei parcheggi in senso alternato favorendo la parte della via Piumati in cui sono presenti gli esercizi commerciali. Viene data notevole peculiarità all'uniformità dei materiali che daranno alla Via una nuova veste di attrattiva ed eleganza. Il Sindaco al termine del filmato di presentazione del progetto preliminare ringrazia tutti coloro che hanno collaborato alla sua stesura con il coordinamento del Direttore Generale,il funzionario dell'Ufficio Commercio nonché l'assessore competente Massimo Borrelli.
Nel corso della seduta il consigliere Giverso ha ringraziato per la disponibilità da parte dell'Amministrazione di disporre di una sala per le attività dei gruppi consiliari.
Al riguardo è stata data la possibilità di usufruire della sala riunioni intitolata all'illustre” De Francesco Oreste” Sindaco della città della Zizzola dal 16.07.45 al 04.04.1946 Sala inaugurata nella stessa giornata alla presenza di alcuni eredi dell'illustre notaio, ex Sindaci ed Amministratori..

Particolare sensibilità è emersa dall'approvare all'unanimità le mozioni relative alla “Giornata Nazionale del donatore di sangue” indetta per il giorno14 giugno e quella del “Giorno della memoria dedicato alle vittime del terrorismo interno ed internazionale delle stragi di tale matrice” indetta per il 9 maggio. L'Assessore Conterno precisa inoltre che nella stessa giornata cade anche la festa dell'Europa e l'importante “Dichiarazione Schuman” che ha costituito una commissione sulla circolazione del carbone e dell'acciaio con la garanzia del libero accesso alle fonti di produzione.

Sono stati nominati quali rappresentanti del gruppo di Protezione civile i consiglieri Dellarossa e Giverso ai quali il consigliere Vuerich rivolge il proprio benvenuto di inizio attività.

E' stato altresì approvato il regolamento comunale per l'installazione degli impianti fotovoltaici a terra. Tecnologia per la produzione di energia elettrica capace di contribuire alla diminuzione dell'utilizzo dell'energia primaria di origine fossile e della relativa diminuzione di emissioni di anidride carbonica. Tale regolamento composto di otto articoli si propone di evitare un eccessivo e indifferenziato consumo del suolo agrario individuando aree e luoghi dove è possibile insediare i campi fotovoltaici che non abbiano qualità di fertilità degne di particolare attenzione e nelle aree industriali e commerciali. Ogni intervento deve risultare compatibile con lo stato del dissesto idrogeologico e con i vincoli che eventualmente siano presenti nell'area. Il Vice Sindaco Lusso Marcello ha ringraziato quanti hanno collaborato alla stesura di tale regolamento in modo particolare i funzionari dell'ufficio Ambiente della città della Zizzola.

Tra un'interrogazione e l'altra l'attività del Consiglio comunale si è protratta fino a notte inoltrata, ma le varie discussioni e confronto d'idee sono state premiate da esaurienti risposte ai quesiti posti.
 


ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



agenda eventi

21
febbraio
tasto
tasto
karon

Facebook Google RSS



img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province del Piemonte
   

Cerca le biblioteche del Piemonte
   

PiemontePress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine del Piemonte
   

MEDIA PARTNER

rete biella La Gazzetta del Canavese
L'Eco del Chisone L'Eco Mese
Primaradio Radio Juke Box
Telemonterosa Radio Valle Belbo
La Pancalera

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login