home piemontepress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
SCUOLA Precedente  Successivo
 
02/07/2012Politecnico di Torino
 
 
NIENTE PIU' CODE AGLI SPORTELLI! LE PA EUROPEE IN RETE COMUNICANO FRA LORO
 
L'identificazione diventa elettronica e certificata grazie a Stork 2.0
 
Nel 2008 l’Unione europea ha investito 10 milioni di euro per il Progetto STORK. Obiettivo: realizzare un’infrastruttura capace di far dialogare i DB delle PA europee per creare sistemi automatici di identificazione elettronica. A beneficiarne una vasta gamma di utenti che attraverso Stork possono superare gli aspetti burocratici legati alle certificazioni che vengono così acquisite direttamente dall’ente certificatore.
Stork oggi è una realtà e l’Europa punta ora su Stork 2.0 (Secure idenTity acrOss boRders linKed 2.0) estendendo lo scambio automatico e sicuro delle informazioni relative all’identità elettronica, agli attributi correlati ad esse (es. titoli professionali, poteri di rappresentanza) e completando con nuove applicazioni l’impianto base. Evoluzione che permetterà un interscambio delle informazioni sulla base del ruolo professionale attraverso il quale verrà a sua volta identificato chi avrà necessità di accedervi. Stork 2.0 costituisce l’upgrade del progetto con l’ambizioso obiettivo di favorire in particolare le operazioni orientate al business, creando una rete di contatti che permetta ad esempio di spendere la propria professionalità a livello europeo, senza dover fornire personalmente la relativa documentazione, ma sfruttando l’interazione e la cooperazione tra i soggetti pubblici interessati. Il progetto, avviato ad Aprile 2012, coinvolge 58 partner, è finanziato con circa 9 milioni di euro e terminerà a Marzo 2015. Tra i 19 paesi che vi prendono parte c’è anche l’Italia che parteciperà a 4 servizi pilota. ABI Lab seguirà i progetti pilota bancari in relazione alle fasi di identificazione e autenticazione utente da remoto; CSI Piemonte e InfoCamere seguiranno i servizi per le imprese (eBusiness); Lombardia Informatica quelli legati alla sanità elettronica (eHealth) mentre il Politecnico di Torino prende parte al Progetto Stork 2.0 per il servizi di eLearning (inclusa formazione a distanza e scambio di titoli accademici), nonché in qualità di rappresentante del consorzio italiano per l’architettura del sistema. Infine Agenzia per l’Italia Digitale (ex DigitPA) curerà gli aspetti regolatori dell’identità elettronica. In allegato il c.s. diffuso da tutti i partner europei su Stork 2.0 con i dettagli del progetto.
 

Allegato 1

ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



agenda eventi

28
novembre
tasto
tasto
karon

Facebook Google RSS



img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province del Piemonte
   

Cerca le biblioteche del Piemonte
   

PiemontePress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine del Piemonte
   

MEDIA PARTNER

rete biella La Gazzetta del Canavese
L'Eco del Chisone L'Eco Mese
Primaradio Radio Juke Box
Telemonterosa Radio Valle Belbo
La Pancalera

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login