home piemontepress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
ECONOMIA E LAVORO Precedente  Successivo
 
21/06/2012Associazione Industriali di Novara
 
 
ALL'AIN UN NUOVO “SPORTELLO” GRATUITO DI CONSULENZA NOTARILE
 
primo incontro mercoledì 27 giugno 2012
 
Mercoledì 27 giugno 2012, a partire dalle ore 15, il notaio Gian Vittorio Cafagno incontrerà le aziende aderenti all’Associazione Industriali di Novara che ne avranno fatto richiesta, nell’ambito di un nuovo servizio gratuito di consulenza notarile attivato su iniziativa del Comitato per la Piccola Industria dell’Ain. «Si tratta – spiega il presidente del Comitato per la Piccola Industria dell’Ain, Carlo Robiglio – del primo appuntamento di un nuovo “sportello” da noi recentemente attivato sulla base di un accordo stipulato con il Consiglio Notarile di Novara, Vercelli e Casale Monferrato. L’attività di consulenza verte sulle più importanti tematiche di interesse comune delle piccole e piccolissime imprese, molte delle quali non hanno al proprio interno le risorse specifiche in grado di orientarle, con competenza ed efficacia, su temi di grande importanza per la gestione ordinaria e straordinaria». Il servizio è gratuito per tutte le aziende aderenti all’Ain e riguarda i seguenti aspetti:


  •  scelta del tipo societario, in funzione delle responsabilità, dell'adattabilità all'ambito di impresa   esercitato, dei costi e tempi di costituzione, della prospettiva successoria



  •  modalità per realizzare operazioni straordinarie tra le imprese (fusioni, trasformazioni, scissioni) o altre   forme di aggregazione (consorzi, Ati, joint-ventures, reti di imprese, ecc...), con l'obiettivo di favorire la   crescita dimensionale, lo sviluppo delle attività imprenditoriali, l'internazionalizzazione delle imprese e la   promozione del “Made in Italy”



  •  modalità di ricorso al credito ipotecario: illustrazione delle diverse tipologie contrattuali e delle relative   conseguenze fiscali, delle caratteristiche e conseguenze di eventuali modificazioni delle condizioni legali   dei finanziamenti già stipulati



  •  strumenti giuridici, primo fra tutti il “patto di famiglia”: illustrazione di modalità, costi e benefici   connessi a una programmazione e gestione consapevole del passaggio generazionale nell'attività d’impresa, in   particolare con l'obiettivo di favorire la successione anticipata, la modernizzazione, la continuità operativa   e occupazionale



  •  problematiche relative alla continuità dell'impresa, anche con riferimento alle ipotesi di successione per   causa di morte, alle questioni collegate alle quote di legittima riservate per legge, alla tutela di eventuali   soggetti deboli, ad adeguate sistemazioni a mezzo del testamento, con riferimento alla programmazione delle   sistemazioni familiari (“Estate Planning”)



  •  altre forme di organizzazione patrimoniale delle imprese (Trust, patrimoni destinati a uno specifico affare,   vincoli di destinazione, ecc...) che possono agevolare la gestione del patrimonio e delle risorse aziendali in   un'ottica di crescita e di maggiore competitività.


 
 

Allegato 1

ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



agenda eventi

24
ottobre
tasto
tasto
karon

Facebook Google RSS



img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province del Piemonte
   

Cerca le biblioteche del Piemonte
   

PiemontePress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine del Piemonte
   

MEDIA PARTNER

rete biella La Gazzetta del Canavese
L'Eco del Chisone L'Eco Mese
Primaradio Radio Juke Box
Telemonterosa Radio Valle Belbo
La Pancalera

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login